Ottiene una vittoria importante il Cus Unime a Ragusa contro una diretta concorrente per l’accesso ai play off. Avvio balbettante per le ragazze di Mara Buzzanca, che non trovano subito il filo del gioco e nel primo quarto sono costrette ad inseguire. Lo spartito della gara cambia dalla seconda frazione, quando le ospiti cominciano a prendere le misure alle avversarie e passano definitivamente in vantaggio. Alla terza sirena il margine a favore delle universitarie è ancora limitato (38-32), ma le padrone di casa trovano il canestro con sempre maggiore difficoltà e progressivamente si spengono sotto i colpi di Dominguez, Kramer e Grillo. Solo 4 punti per l’Ad maiora nel parziale conclusivo e Cus che dilaga fino al +20 finale.

Ad maiora Ragusa – Cus Unime 36-56 (14-13; 25-27; 32-38)

Ad maiora: Battaglia 12, Spata 4, Guastella C. 4, Fazio, Sammartino 2, Ragusa 3, Barone, Mazza 2, Di Martino, Mazzone 9, Massari, Guastella V. All. Leggio.

Cus: Melita, Kramer 15, Schipani, Scardino 2, Dominguez 16, Grillo 13, Raffaele 2, Ingrassia 3, Cosenza, Cascio 5. All. Buzzanca.

Arbitri: Brugaletta e Esposito.