Gela riabbraccia i fratelli Caiola. Premia il principio di “territorialità” del presidente Maurizio Melfa

Maurizio Melfa presidente della Melfa's Gela

È tempo di piacevoli ritorni in casa Melfa’s Gela Basket, la società comunica ufficialmente il ritorno a Gela di Emanuele Caiola e Gaspare Caiola.

Emanuele Caiola

Emanuele, cresciuto cestisticamente nel settore giovanile del Basket Gela negli anni in cui arrivò a giocare le finali nazionali di categoria, è uno di quei giocatori per i quali non servono presentazioni. Gelese DOC, non appena si è presentata la possibilità di fare ritorno nella squadra della sua città non ci ha pensato due volte ed ha accettato subito l’offerta.
Dal canto suo anche la Melfa’s Gela Basket è stata felice di riaccogliere tra le sue fila uno dei suoi giocatori simbolo delle passate stagioni.

Il giocatore si è messo a disposizione della società per ricoprire anche la carica di coach del squadra Under 13.

Gaspare Caiola

Gaspare, ala forte di 201 centimetri, non è nuovo a questo palcoscenico, essendo cresciuto all’interno del movimento cestistico gelese. Anche lui torna a Gela dopo l’avventura di Piazza Armerina dello scorso anno in Serie D .

Già da subito il giocatore si è messo a disposizione della società con la quale oltre all’impegno come giocatore Emanuele ricoprirà anche la carica di coach del squadra Under 13. ”

Perseguendo l’idea di territorialità dettata dal presidente Maurizio Melfa di ritorno in città degli atleti locali.