Il turno di riposo non ha tolto smalto al CUS Unime, che al PalaNebiolo in maniera decisa riprende la propria corsa verso i Play-off, superando con un ampio 66-44 finale la Stella Basket Palermo.
Gara in bilico solamente nel primo quarto, nel quale i numerosi errori delle padrone d casa hanno permesso alle ospiti di rimanere agganciate al 15-13. L’equilibrio è rotto, però, nella seconda frazione: le palermitane riescono a segnare solo tre punti nell’arco dell’intero periodo di gioco, mentre il CUS Unime, prima con Kramer e Grillo, e nel finale con Simona Cascio, arriva a doppiare le ospiti, per il 32-16 alla sirena. La seconda parte dell’incontro rimane ancora combattuta, ma il divario creatosi nel secondo quarto ha ampiamente segnato l’incontro. Il CUS Unime riesce anche a spingersi fino al +23 (61-38 a 36’) con una tripla ed i liberi di Ilaria Ingrassia; poi, sui titoli di coda, le due squadre danno spazio alle più giovani, fino a determinare il 66-44 finale

CUS Unime – Stella Basket Palermo 66-44 (15-13, 32-16, 50-32)

CUS Unime: Zagami, Kramer 15, Melita, Scardino, Dominguez 6, Salomone, Grillo 14, Raffaele 11, Ingrassia 12, Cosenza 2, De Cola, Cascio 6. All. Buzzanca

Palermo: Bisconti 6, Vento 5, Lo Bianco 4, Bonnì 8, De Benedictis 4, Agliastro, Cafiso 8, Moschella, Matera 7, Bianco 2, Terrizzi, Ingrassia. All. Di Caro

Arbitri: Mucella e D’Amore