NAZIONALI. Coach Lino Lardo: “Affronteremo questo Europeo con la testa, il cuore e l’anima giusta”

Lino Lardo con il team Azzurro

La Nazionale si sta preparando ad affrontare l’EuroBasket Women, con il primo impegno delle Azzurre in programma il 17 giugno contro la Serbia. Si torna a respirare l’aria di questa prestigiosa competizione, storia e tradizione che si uniscono allo spettacolo offerto dalle migliori interpreti della pallacanestro continentale, che tanto ci è mancato negli ultimi tempi.

Coach Lino Lardo è al lavoro con il gruppo azzurro da diversi giorni e fa un punto della situazione fino ad oggi: “Non posso ancora trarre un bilancio definitivo ma posso affermare che ho trovato tutte le ragazze molto motivate e vogliose di presentarsi all’Europeo nelle migliori condizioni possibili, abbiamo dovuto cercare di capire quali fossero i migliori carichi di lavoro, soprattutto perché molte ragazze vengono da una stagione lunga. Ci siamo concentrati molto sugli allenamenti e sulla mentalità difensiva che non deve mai mancare, oltre a mettere insieme delle strategie offensive che possono fare al caso nostro.”

Il raduno si è svolto finora interamente presso il CPO Giulio Onesti dell’Acqua Acetosa di Roma, con una parentesi in terra francese a Mulhouse in cui le Azzurre hanno sfidato la nazionale transalpina in un doppio confronto amichevole: “Abbiamo disputato sicuramente due buone partite, abbiamo messo difficoltà la Francia, che come tutti sanno è una corazzata del panorama europeo e mondiale. Questo ci fa capire che stiamo lavorando bene, chiaramente non sono giudizi assoluti, però è emerso che abbiamo giocato a viso aperto e abbiamo anche espresso una buona pallacanestro, soprattutto una buona intensità difensiva.”

Il 10 giugno la partenza per Valencia, dove proseguirà la preparazione e in cui si svolgeranno altre due test match di rilievo: “Abbiamo deciso di fare amichevoli con squadre importanti affrontando prima Turchia e poi Spagna a Valencia, due test proprio a ridosso dell’Europeo per cercare di capire cosa migliorare e a che punto siamo, perché sono due partite che ci impegneranno molto anche dal punto di vista fisico.”

La voglia di dimostrare il proprio valore come gruppo forte e coeso è tanta, e le parole di coach Lardo lasciano intendere il clima che si respira all’interno del raduno delle Azzurre: “Siamo tutti vogliosi di affrontare questo Europeo con la testa, il cuore e l’anima giusta. Ci siamo meritate di arrivare all’Europeo con un buon girone di qualificazione e perciò lo spirito è dei migliori, le ragazze stanno molto bene insieme e si allenano forte. Secondo me sarà un campionato molto competitivo, con le solite note favorite ma con un livello medio più alto rispetto alle passate edizioni. Noi dobbiamo essere pronte, abbiamo molta voglia  e questo è un gruppo di ragazze che si allena sempre forte e sta bene anche fuori dal campo, lo vedo in raduno tutti i giorni ed è sicuramente più di un punto di partenza e un valore aggiunto.”

Le partite del Girone B

17 giugno
Ore 18.00 Italia vs Serbia

18 giugno
Ore 15.00 Italia vs Montenegro

20 giugno
Ore 18.00 Italia vs Grecia

I precedenti con le avversarie del girone

Grecia: 23 gare (14 vinte, 9 perse)
L’ultima sfida: 3 giugno 2017, Amichevole, Roma, Italia-Grecia 70-59

Montenegro: 4 partite (3 vinte, 1 persa)
L’ultima sfida: 23 novembre 2016, EuroBasket Women 2017 Qualifiers, Podgorica (Montenegro), Montenegro-Italia 66-57

Serbia: 6 partite (2 vinte, 4 perse)
L’ultima sfida: 26 giugno 2013, EuroBasket Women 2013, Orchies (Francia). Serbia-Italia 85-79

Tutti i gironi

Girone A
Spagna, Svezia, Bielorussia, Slovacchia

Girone B
Serbia, Italia, Montenegro, Grecia

Girone C
Belgio, Slovenia, Turchia, Bosnia Erzegovina

Girone D
Francia, Russia, Repubblica Ceca, Croazia