Passalacqua Ragusa si conferma squadra di vertice: Sassari battuta a nona vittoria di fila in campionato

Nona vittoria consecutiva per la Passalacqua Ragusa che continua a risalire la china, confermandosi squadra di vertice di questo campionato. Sul parquet della Dinamo Sassari le biancoverdi conquistano il punto numero 24 in classifica con 14 partite disputate con una ottima prestazione nella seconda parte di gara, dopo i primi due quarti in cui le padrone di casa erano riuscite a restare in partita. Dopo un primo quarto in equilibrio qualche segnale arriva nel secondo quarto quando Consolini e compagne mettono più volte messo il naso avanti, portandosi sul +9 prima che il punteggio nell’intervallo lungo termini 34-39. Come detto, il cambio di passo arriva nel terzo quarto di gara quando le ragusane cambiano decisamente ritmo, a cominciare dalla difesa, e da quel momento non c’è praticamente più partita. Gara che termina 54-88 con ben 6 ragusane in doppia cifra: Romeo, Harrison, Tagliamento, Nicolodi Santucci e Kuier. “I complimenti a Sassari sono d’obbligo – dice coach Gianni Recupido perché sono entrati in campo bene e hanno combattuto, noi invece non siamo entrati in campo altrettanto bene e una squadra matura che vuole attestarsi tra le primissime realtà di questo campionato non se lo può permettere. Poi ovviamente c’è la cosa positiva, ovvero quella che nel terzo quarto abbiamo cambiato completamente passo e siamo entrati molto più decisi a chiudere la partita, però quello che volevo è che la partita si chiudesse prima. Questa è una cosa che sto cercando, settimana dopo settimana, di fare capire fino in fondo alle mie giocatrici. Alla fine bene per il risultato che ci consegna un’altra vittoria e ci dà altri punti preziosi in classifica”.

La Passalacqua torna a Ragusa per preparare l’infrasettimanale di giovedì prossimo sul campo del Geas, quindi domenica prossima è attesa dal match casalingo contro Lucca (palla a due alle ore 16,00).