PROMOZIONE. Basket School sconfitto dal Castanea 67-52

Esce a testa alta dal parquet del PalaRitiro la giovanissima Basket School Messina che, nel campionato di Promozione, tiene testa alla più esperta formazione del Castanea. I giovani Scolari, scesi in campo con il gruppo under 16 e senza gli over Sturniolo e Lanzafame infortunati, cedono per 67-52 al termine di una gara gagliarda che li ha visti in vantaggio nel primo periodo. Pressing alto, buona circolazione di palla e buone percentuali dall’arco, permettono ad Arena e compagni di chiudere sul 20-23 al 10’. Anche nella seconda frazione, la formazione di un soddisfatto coach Zanghì, ha giocato alla pari dimostrando di sapersi adattare ad avversari sicuramente più abituati a campionati superiori, che schieravano tra l’altro ben tre ex cresciuti nel vivaio curato da Patrizia Samiani, come Renato Trimarchi, Ivan Trimarchi e Simone Ramundo. Altro ex in campo Emanuele Lucchesi. Chiuso il primo tempo sul 36 pari, nella ripresa è venuta fuori la fisicità e l’esperienza dei giallo viola, che alla mezzora acquisivano un vantaggio di sette lunghezze, fino al 49-42. Nel quarto finale, Basket School pagava anche le poche rotazioni e l’uscita per cinque falli di ben tre giocatori, con i padroni di casa che allungavano e si aggiudicavano il match per 67-52.

Castanea-Basket School Messina 67-52
Parziali: 20-23, 16-13, 13-6, 18-10
Castanea: Trimarchi I. 15, Salvo 3, Calzetta 4, Ponzù Donato 3, Lucchesi 3, Russo 2, Trimarchi R. 10, Foti, Feminò, Truscello 2, Mirenda 9, Ramundo 16. Allenatore: Luigi Biondo
Basket School Messina: Muscolino 9, Mangano 14, Arena 10, Di Bella 4, Labate 10, Barbera 5, Freni, Tramaglino. Allenatore: Massimo Zanghì
Arbitri: Gazzara e Randazzo di Messina