PROMOZIONE. Panormus batte Ribera 71-54, è la terza vittoria consecutiva

Un'immagine di Panormus Palermo - Ribera
Vittoria bella e convincente quella colta da Panormus CFG sul proprio parquet del PalaMangano contro un Basket Ribera mai domo, ma costretto a cedere nel finale per 71-54 nel match della 4° giornata del Girone F di Promozione ‘Centenario’. Devastante prova al tiro pesante per capitan Dragna, autore di 26 punti e ben sei triple.
Le formazioni, guidate rispettivamente da coach Prestigiacomo e coach Faraci, si sfidano sin dalla palla a due a viso aperto: marcature a uomo e ritmi alti, dai quali però emergono subito i biancorossi con le triple brevettate dei fratelli Giulio e Flavio Paternò, mentre dall’altra parte sono Barbiera e Puccio ad attaccare in penetrazione. In generale, si segna poco e il primo quarto va’ in archivio sul 12-10. Nel secondo periodo, Panormus costruisce il vantaggio che risulterà decisivo per i due punti in palio: capitan Dragna scalda i motori e infila ben tre delle sue sei bombe complessive di giornata. Lo imitano ancora i Paternò Bros. con una tripla a testa, ma è il ritmo il vero divario tra le due squadre. Andrea Geraci sembra sdoppiarsi in difesa per quanto corra e a Ribera restano solo le briciole: 21-3 di parziale e all’intervallo è 36-19.
Al rientro in campo coach Faraci trova la risposta che cercava dai suoi. Barbiera e Palmeri firmano un 8-0 di parziale che rimette in partita gli ospiti, spinti anche dalla tecnica e dall’esperienza di Gery Puccio. Dragna colpisce ancora da oltre l’arco, ma Panormus subisce oltremodo il cambio di passo degli avversari e la loro pressione difensiva, concedendo diverse palle perse e punti in campo aperto. Ribera sembra aver trovato la chiave, come in precedenza i palermitani avevano trovato quella per limitare Puccio al tiro, e martellano in pressione. Gli ospiti sembrano viaggiare col vento in poppa riportandosi sino al -8 a 6’ dalla fine. Panormus prova a ragionare, attaccando gli avversari e portando a casa diversi punti a cronometro fermo che ristabiliscono le distanze. Anche Ribera sfrutta il bonus più che può, ma sono altre due triple d’autore del ‘Drago’ biancorosso Dario Dragna a mandare i titoli di coda sul match.
Terza vittoria consecutiva per Panormus Basket che ‘vendica’ così il 66-49 dell’andata, impattando anche la differenza canestri negli scontri diretti. Primato solitario almeno per 24 ore per i biancorossi, in attesa del match di questa sera tra Pallacanestro Bagheria e Multimedica Erice.
PANORMUS CFG-BASKET RIBERA 71-54
Parziali: 12-10, 36-19 (24-9), 49-34 (13-15), 71-54 (22-20)
Panormus: Billitteri ne, Micale 1, Audino 8, F. Paternò 20, Mirasola 4, Valenti ne, Di Gregorio ne, Dragna 26, Vaccaro 2, Geraci, Castiglia ne, G. Paternò 10. All. Prestigiacomo

Ribera: Corso 2, Barbiera 20, Pontillo, Salpietra, Palmeri 13, Plazza 3, Puccio 8, Massinelli, Vitali 2, M’Sakni 2, Maurello, Di Stefano 4. All. Faraci