Ritorno alla vittoria per il Cus Unime contro la Lazur Catania

Cus Unime 2015-2016
Cus Unime 2015-2016

Il Cus Unime torna alla vittoria superando al Palanebiolo la Lazur Catania. Troppa la differenza fisica e tecnica tra le due formazioni, a testimonianza di un torneo a due velocità frutto della fusione forzata tra serie B e C, per vedere una gara equilibrata e avvincente. Le messinesi cominciano con tre triple e prendono subito il largo, mettendo in difficoltà le ospiti, che segnano col contagocce. I risultati al suono delle prime due sirene (13-2 al 10’, 32-9 al 20’) sono già eloquenti, ma il vantaggio massimo (42-13) viene raggiunto dopo l’intervallo con 6 punti consecutivi di Simona Cascio. Poi la girandola delle sostituzioni consente alle catanesi, con la linea verde cussina in campo, di realizzare un parziale di 11-0 e dare al punteggio una dimensione più accettabile. Nella frazione conclusiva riprende però la marcia delle padrone di casa, che alla fine sfiorano il trentello di margine con i 4 punti finali della quindicenne Francesca De Cola.

Cus Unime – Lazur Catania    64-33   (13-2; 32-9; 46-25)

Cus: Salomone, Kramer 13, Schipani, Scardino 2, Dominguez 8, Grillo 6, Raffaele 13, Ingrassia 6, Cosenza 6, De Cola 4, Cascio 6. All. Buzzanca.

Lazur: Condarelli 4, Licciardello 4, Hristova 8, Messina 5, Lombardo 4, Morabito, Privitera 6, Caruso 2. All. Catanzaro.

Arbitri: D’Amore e Squadrito.