SERIE B. Fortitudo Agrigento delusa, Ruvo di Puglia vince 81-77

Esce con l’amaro in bocca dal Palacolombo la Fortitudo Agrigento, sconfitta da Ruvo di Puglia con il punteggio di 81-77. Una partita combattuta, equilibrata e portata avanti fino al crollo nel quarto parziale di gioco quando i pugliesi hanno preso il largo e predominato il campo. Non sono bastate due ottime prestazioni di Morici e Chiarastella, rispettivamente con 21 e 15 punti realizzati, quest’ultimo con 11 rimbalzi e 6 assist, seguiti da Cosimo Costi e Alessandro Grande con 14 punti realizzati.
Sempre più minuti sulle gambe per Santiago Bruno, recuperato dall’infortunio.
Molta la delusione nel volto dei ragazzi, in settimana coach Catalani lavorerà molto per rimettere in moto la squadra in vista del prossimo impegno casalingo domenica 24 ottobre contro la Virtus Ragusa, già affrontata in amichevole ed in Supercoppa.
Inutile dire che l’impegno è troppo importante ai fini della classifica e del morale della squadra dopo due sconfitte ed una vittoria nelle prime tre giornate.
Tecnoswitch Ruvo di Puglia – Moncada Energy Agrigento 81-77 (21-19, 18-26, 17-13, 25-19)
Tecnoswitch Ruvo di Puglia: Leonardo Ciribeni 18 (3/6, 4/6), Shaquille Hidalgo 15 (7/10, 0/0), Gianni Cantagalli 13 (2/4, 2/6), Kurt Cassar 12 (5/10, 0/0), Nikola Markovic 8 (3/4, 0/4), Mattia Mastroianni 7 (2/4, 1/2), Riccardo Bartolozzi 4 (2/4, 0/1), Thomas Monina 2 (1/2, 0/0), Giuseppe Ippedico 2 (1/1, 0/0), Gian marco Sbaragli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 14 – Rimbalzi: 36 7 + 29 (Kurt Cassar 7) – Assist: 17 (Shaquille Hidalgo 5)
Moncada Energy Agrigento: Nicolas Morici 21 (6/10, 3/7), Albano Chiarastella 15 (3/4, 0/4), Alessandro Grande 14 (3/6, 1/4), Cosimo Costi 14 (1/5, 4/5), Santiago Bruno 5 (0/1, 1/5), Mait Peterson 4 (2/5, 0/0), Andrea Lo biondo 4 (2/3, 0/1), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/4), Nicolas Mayer 0 (0/0, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 17 – Rimbalzi: 30 7 + 23 (Albano Chiarastella 11) – Assist: 18 (Albano Chiarastella, Alessandro Grande 6)