SERIE B. Il sindaco di Torrenova vieta l’ingresso in città alla Pallacanestro Bernareggio 99

Salvatore Castrovinci sindaco di Torrenova

Da La Gazzetta dello Sport di Salvatore Pintaudi

Divieto di ingresso nel territorio del comune di Torrenova per la squadra di pallacanestro Bernareggio 99 SSDRL, nella giornata di domenica 29 novembre, cioè per lo svolgimento dell’incontro del campionato di serie B. Il sindaco Salvatore Castrovinci, ritorna alla carica e dopo il provvedimento che la scorsa settimana vietava alla propria squadra la Fidea, il divieto di allontanamento dalla sede societaria, in questa occasione vieta alla formazione ospite, di accedere sul territorio comunale.

L’ordinanza firmata questa mattina è stata notificata oltre che alla società lombarda, alla Fip, alla LNP, al Prefetto di Messina e alle forze dell’Ordine.

Secondo Castrovinci non sussistono i presupposti con l’attuale situazione sanitaria, che si possano incontrare squadre lombarde e siciliane in un campionato dilettantistico di basket, quale è la serie B con protocolli sanitari che tra l’altro, prevedono uno screening ogni 14 giorni.

Il sindaco a sostegno del provvedimento ha acquisito anche un parere dell’Asp Messina di Sant’Agata di Militello che sconsiglia di effettuare spostamenti fuori regione. “Ho l’obbligo di tutelare la salute dei miei cittadini – afferma Castrovinci – e questo a mio avviso, è il modo migliore per farlo. Ci sono emergenze da affrontare, lo sport attualmente viene molto dopo. Ritengo di avere agito nel mio ambito e per il bene collettivo, se qualcuno dovesse pensarla diversamente potrà rivolgersi al Tribunale”.