SERIE B. La Virtus Kleb Ragusa omaggia la Croce Rossa di Ragusa, Sabbatini: “Angeli vestiti di rosso”

Il club ragusano e la sua presidentessa hanno riconosciuto l'indispensabile lavoro svolto dalla Croce Rossa Iblea, che ha permesso lo svolgimento in sicurezza del campionato nazionale di Serie B durante il Covid-19

La presidentessa Virtus Kleb Ragusa Sabrina Sabatini nel momento di omaggio alla Croce Rossa di Ragusa
La Virtus Kleb Ragusa ringrazia la Croce Rossa Italiana – Comitato di Ragusa Onlus
per l’assistenza sanitaria e per la grande professionalità che hanno messo in campo in occasione delle nostre gare interne. Una certezza e una sicurezza per i nostri giocatori che militano nel campionato nazionale di serie B.
La presidente Sabbatini, in occasione della partita con Cremona, ha voluto omaggiare gli operatori CRI con le maglie della squadra e ringraziarli per il lavoro svolto usando l’appellativo “i nostri angeli vestiti di rosso”.
Giocare in sicurezza è tra le priorità della società e con Croce Rossa Italiana – Comitato di Ragusa è stato possibile