Amarezza e rimpianti per Green Basket Palermo al termine del match casalingo della 12° giornata di Serie B Old Wild West, che ha visto i biancoverdi allungare la personale striscia di sconfitte consecutive a sei per mano della Lissone Interni Brianza Casa Basket, uscita vincente per 59-69.

Decisivi i minuti finali del match, nei quali gli ospiti trovano le soluzioni giuste da oltre l’arco per prendersi i due punti in palio. Diverse le seconde occasioni sprecate dai biancoverdi, che catturano 19 rimbalzi offensivi, non riuscendo a convertirli in punti pesanti.

Partono bene gli ospiti di Bernareggio, con il gioco interno di Bugatti e la tripla di capitan Todeschini, proiettandosi già al 5’ sul +7. Palermo risponde con un contro-parziale di 9-0, rifinito dalla bomba di Masciarelli, che alza la temperatura al PalaMangano, con il primo quarto chiuso sul 17-15. L’equilibrio regna anche nel secondo parziale, nel quale Green Palermo punge da oltre l’arco con Masciarelli e Moltrasio, ma non sfrutta pienamente la grande lotta vinta al rimbalzo offensivo con gli avversari. Galassi risponde con tre triple consecutive che mandano al riposo le squadre in perfetta parità (31-31).

Costa e Morciano aprono la ripresa con un 5-0 di parziale Green, con Lanzi e Adamu a rimettere nuovamente le cose a posto per Brianza. Palermo è semplicemente chirurgica dalla lunetta, con Lombardo, innescato da Birra, che nel finale di terzo quarto infila la tripla del +5, ma i biancoverdi nell’azione successiva concedono lo spazio centrale a Poser che riavvicina Bernareggio al 30’ con la tripla del 49-47. In avvio di quarto periodo, appena dopo il canestro della nuova parità di Todeschini, a prendere il sopravvento sembra essere il timore di perderla, per entrambe: non si segna per 3’ di gioco, fin quando ancora Todeschini e Galassi con la quarta, ma non ultima, bomba personale, lanciano la squadra di coach Lombardi avanti al 36’ (49-54). Markus e Morciano sembrano poterla riaprire per un finale in volata, ma la tripla di Bugatti prima e l’invenzione assoluta di Galassi, ancora dall’angolo ad una mano e sul solo piede mancino, decidono la gara in favore della Lissone Interni.

 

GREEN BASKET PALERMO – LISSONE INTERNI BRIANZA CASA BASKET 59-69

Parziali: 17-15, 31-31, 49-47, 59-69

Green: Masciarelli 17, Maisano ne, Di Giuliomaria, Costa 4, Morciano 14, Birra, Moltrasio 3, Lombardo 3, Ronconi, Caronna 10, Markus 8. All. Verderosa, Ass. Silva

BCB: Bugatti 14, Poser 4, Bertini ne, Galassi 17, Fabiani 6, Todeschini 13, Lanzi 7, Jovanovic, Adamu 6, Pirola 2. All. Lombardi, Ass. Micheloni

Arbitri: Pietro Rodia di Avellino e Andrea Manganiello di San Giorgio del Sannio (BN).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.