SERIE D PLAYOFF. Acireale provaci ancora! I granata ricevono Spadafora in gara 2

Basket Acireale
Il Basket Acireale

Acireale provaci ancora!

A circa tre settimana di distanza dalla beffa del PalaVolcan, tra meno di 24 ore per i granata di coach Gianluigi Gumina e del presidente Paolo Panebianco arriva una nuova chance ai granata per approdare in C Silver. I padroni di casa sono in vantaggio 1-0 nella serie della “finalina” aperta lo scorso week-end contro Il Nuovo Avvenire Spadafora di coach Luigi Maganza.

Al PalaVolcan si aspetta di nuovo il pubblico delle grandi occasioni e l’occasione sarà, ancora una volta, quella per chiudere una contesa necessaria a compiere un salto in C Silver che non sarebbe affatto immeritato.

Il campionato di quest’anno ha riportato al palazzetto un pubblico mai visto grazie ad un cammino positivo giocato da una squadra che ha richiesto un solo innesto esterno in assenza di lunghi in grado farci fare il salto di qualità  – ha ammesso il presidente acese Paolo Panebianco -. In campionato abbiamo iniziato bene dall’inizio, acquisendo pian piano consapevolezza pur avendo in media 19 anni. Un tiro fortunoso a 1” dalla fine non ci ha fatto vincere subito la stagione, ma contro Spadafora abbiamo dimostrato di avere maturità e consapevolezza nei nostri mezzi, giocando una partita non sicuramente facile da un punto di vista psicologico, ma di qualità“.

Qualità, appunto. Cioè quella caratteristica che è stata sempre riconosciuta nel gioco del Basket Acireale. I granata, quindi, rimangono solo in debito con la fortuna.

Adrano meritava anch’essa di vincere – ha ammesso Panebianco – soprattutto per quanto fatto negli ultimi anni in serie D. Il campo però aveva fino ad allora detto che i playoff (sia contro Gela che contro Adrano) li avevamo probabilmente meglio interpretati noi e quindi era lecito sperare in una promozione al primo turno. Oggi siamo comunque a quel punto e ce la giocheremo con maturità, consapevolezza oltre che con le qualità tecniche che tutti ci riconoscono”.