Trapani continua a vincere, Pistoia battuta in casa 71-82

Matteo Palermo

Parziali: (17-18; 32-35; 55-60; 71-82).

Giorgio Tesi Group Pistoia: Querci ne, Del Chiaro, Poletti 14 (3/7; 0/2), Fletcher 10 (0/1; 2/6), Saccaggi 14 (4/9; 1/3), Sims 6 (3/11), Zucca 2 (1/1; 0/1) Wheatle 10 (4/11; 0/2), Della Rosa (2/3; 3/4), Rismaa 2 (1/2; 0/1). Allenatore: Michele Carrea.

2B Control Trapani: Renzi 5 (1/5; 1/3), Spizzichini 4 (1/2; 0/4), Palermo 13 (2/3; 3/4), Mollura 13 (3/6; 1/3), Corbett 20 (4/7; 3/8). Erkmaa 6 (2/3 da tre), Milojevic, Nwohuocha (0/2), Miller 21 (5/8; 3/4), Tartamella, Pianegonda ne. Allenatore: Daniele Parente.

Arbitri: Maschio, Calella, Marzulli.

Note: Gara a porte chiuse. 

 

PISTOIA. Continua a vincere la Pallacanestro Trapani nella seconda fase del campionato di Serie A2 Old Wild West. Nel turno infrasettimanale i granata hanno battuto in trasferta Pistoia con il punteggio finale di 71-82. Una vittoria importante per la formazione trapanese per avvicinarsi sempre più alla qualificazione ai play-off. Una gara sempre condotta dagli uomini di coach Daniele Parente che ha dovuto fare a meno di Curtis Nwohuocha, uscito dal campo per un grave problema al ginocchio sinistro. Tra i singoli superba la prova di Shonn Miller, autore di 21 punti e altrettanti rimbalzi catturati. Ha raggiunto i 20 punti LaMarshall Corbett, lucido anche in impostazione di gioco, la guardia americana ha smazzato anche 12 assist. In doppia cifra anche Palermo e Mollura, autori di 13 punti ciascuno.

1° QUARTO: Coach Parente schiera il quintetto formato da Palermo, Corbett, Spizzichini, Miller e Mollura. Carrea risponde con Saccaggi, Fletcher, Rismaa, Wheatle e Sims, La gara inizia con il tiro libero di Corbett, a cui risponde Wheatle, Da tre punti realizza Mollura, mentre dall’altra metà campo Pistoia trova la via del canestro con Saccaggi e Rismaa. Miller si alza nuovamente dai 6,75, mentre Mollura va a segno in allontanamento (4’ 6-9). Fletcher fa due su due dalla lunetta, ma Palermo spara da tre punti. Fletcher è preciso dalla stessa distanza, mentre Wheatle certifica il sorpasso di Pistoia (8’ 13-12). Trapani continua ad essere precisa da tre punti con Corbett, mentre Poletti tutto solo appoggia al vetro il pareggio. Ancora dalla lunga distanza Erkmaa va a segno, così come Poletti da sotto. Il quarto termina 17-18.

2° QUARTO: La partita riprende con la tripla di Della Rosa, mentre Miller pareggia da sotto e Wheatle fa uno su due al tiro libero. Zucca, Palermo e Corbett trovano i due punti dall’area, mentre coach Carrea chiama il primo time-out (15’ 23-24). Alla ripresa Curtis Nwohuocha ha preso una botta al ginocchio sinistro, dovendo lasciare anzitempo il parquet in barella. Sims si iscrive a referto, Corbett riporta Trapani avanti con cinque punti di fila (17’ 25-29). Poletti e Renzi vanno a segno sottocanestro, mentre Miller è chirurgico dal tiro libero. Fletcher accorcia le distanze con una tripla, ma Palermo in penetrazione appoggia il più 5. Saccaggi chiude poi la frazione sul punteggio di 32-35.  

3° QUARTO: Saccaggi fa due su due dalla lunetta, mentre Corbett alza l’alley-oop per Miller. Saccaggi con un gioco da quattro punti porta Pistoia avanti, ma dall’altra metà campo Palermo spara la tripla del nuovo vantaggio granata. Spizzichini in contropiede appoggia i due punti, mentre Sims corregge da sotto. Miller dalla media è preciso, come Corbett che spara la tripla che porta Carrea al minuto di sospensione (23’ 40-47). Miller realizza una nuova bomba, mentre Mollura va a segno dalla media. Il parziale granata continua con un nuovo alley-oop tra Erkmaa e Miller e con la tripla di Erkmaa. Poletti da sotto interrompe lo 0-15 di marchio trapanese (26’ 42-57). Della Rosa e Saccaggi portano Parente al time-out (28’ 46-57). Renzi scaglia una nuova tripla, mentre Della Rosa ancora in penetrazione è preciso. Wheatle mette a segno un gioco da tre punti, mentre Poletti e ancora Wheatle chiudono il quarto 55-60.

4° QUARTO: Il match riprende con la tripla di Palermo e con il canestro dalla media di Corbett che portano nuovamente Carrea al time-out (32’ 55-65). Sims e Mollura vanno a segno dall’area, ma ancora Corbett e Miller con un nuovo alley-oop fanno alzare tutti i tifosi granata dal divano. Della Rosa e Miller sono precisi dalla lunga distanza, mentre Poletti è preciso dalla media. Fletcher fa due su due dalla lunetta, mentre Saccaggi appoggia il meno 6 (37’ 66-72). Spizzichini mette a segno i due liberi, mentre Mollura ne mette tre. Della Rosa realizza la tripla che tiene vive le ultime speranze, poi spente dai tiri liberi di Corbett che porta il vantaggio granata in doppia cifra. La gara poi termina con il punteggio finale di 71 a 82.