Acireale supera Canicattì e conquista i primi punti della stagione

Primi due punti in classifica per il Basket Acireale che in casa supera l’Olympia Basket Canicatti’ col punteggio di 98 a 61 nella prima giornata del Campionato di Serie C Silver di Pallacanestro. Incontro interessante e vivace dove le due compagini hanno messo in mostra velocità ed intensità per tutto l’arco della gara. Del trio degli stranieri è presente il solo centro Kucic(22 punti per lui con 3 su 6 ai liberi) coadiuvato nelle realizzazioni dal solo Corti(19 punti). Gli acesi lamentano, invece, l’assenza del veterano Cerame ma al primo possesso tutto si concentra sul campo.Di Benedetto, Indriksons,Panebianco, Andrea Venticinque e Miculis contro Uka M., Kucic,Sferrazza, Corti ed Alampi, ecco i due quintetti iniziali.Panebianco si presenta subito con una tripla seguito da due punti di Miculis e 4 di Andrea Venticinque e coach Fillari è costretto a chiamare sospensione dopo 4 minuti sul punteggio di 9 a 3.Le due torri Kucic e Miculis si fronteggiano sotto i tabelloni mentre Indriksons e Panebianco con i loro assist innescano i canestri di Andrea Venticinque.Recuperi e tiri sporcati lanciano in transizione gli acesi che di slancio chiudono il primo parziale sul 36 a 12. Nel secondo quarto il ritmo granata cala un po’ di intensità mentre Corti inizia ad aiutare Kucic al tiro. Coach Gumina effettua qualche cambio, entra Massimino (6 punti per lui) con Indriksons ispirato nel distribuire assist (6) ed a concludere dalla media distanza (9 su 12 da due con 4 su 5 ai liberi);Miculis (18 punti) in difesa raccoglie quasi tutto (13 rimbalzi per lui con 2 stoppate) mentre in attacco firma un 7 su 10 lusinghiero.Panebianco di punti ne fa 21 con 5 su 6 ai liberi rivelandosi un costante problema per la difesa schierata.Tuttavia Canicattì ritrova fiducia, 28 a 17 al quarto e 48 a 24 al sesto per poi andare all’intervallo lungo sul 55 a 33, vincendo i secondi 10 minuti per 19 a 21.Nel terzo tempino coach Gumina inizia a ruotare i suoi atleti ricevendo tutto sommato delle buone indicazioni dai vari Di Benedetto, Vadalà ed Aiello. Va ancora su nel punteggio con un parziale di 24 a 15; Aiello firma una tripla e Puglisi pur sbagliando qualcosa di troppo fa male alla difesa con delle buone percussioni in area. Il parziale degli ultimi dieci minuti(19 a 13) è ancora granata con i canestri di Luca Venticinque e Vadalà e quasi 6 punti consecutivi di Panebianco dopo una schiacciata di Miculis .Certamente una buona prova del quintetto acese che aveva bisogno dell’incontro agonistico per verificare le sue potenzialità ed i possibili margini di miglioramento per i suoi atleti più giovani.Risultato, dunque, ottimo per il Basket Acireale anche alla luce della prossima gara che vedrà gli acesi in una trasferta da brividi contro la favorita del Torneo, Sabato 22 Ottobre alle ore 19.00 al Paladavolos di Comiso.

Basket Acireale:Massimino 6, Indriksons 25, Di Benedetto,Panebianco 21, Puglisi 7, Bonomo, Miculis 18, Aiello 3, Venticinque A. 14, Valle, Venticinque L. 2, Vadalà 2.All.re:Gumina. Tiri da due: 26 su 45. Tiri da tre: 7 su 26.Tiri liberi: 13 su 19. Falli subiti 19.Falli fatti 16. Rimbalzi difesa: 27.Rimbalzi attacco 9. Palle perse 16.Recuperi: 13.Stoppate fatte:2.Assist : 14. Tiri da tre: Miculis 1, Panebianco 4, Indriksons 1, Aiello 1.

Basket Canicattì: Cancemi,Uka E., Siracusa 2, Uka M. 8, Kucic 22, Addalia 3, Licata 3, Alampi,Corti 19,Sferrazza 3.All.re: Fillari. Tiri liberi: 11 su 21.Tiri da tre:Uka M.1,Licata 1,Corti 1.

1° Q: 36 a 12.2° Q: 19 a 21. 3° Q: 24 a 15. 4° Q: 19 a 13.

Arbitri:Beccore e Gazzara di Messina.