Il Castanea passa a Capo D’Orlando col Tartarughino e va in vetta

Castanea vincente sul campo del Tartarughino
Castanea vincente sul campo del Tartarughino

La prima giornata della fase Regionale del Campionato di Promozione Maschile vede in campo due delle pretendenti ai due posti utili per affrontare la seconda fase.

Tartarughino di Capo D’Orlando, squadra ostica, veloce e dura che in casa detta legge con i propri ritmi veloci e il Castanea Basket che non nasconde i propri obiettivi di ambire alla categoria superiore.

Gara da subito a ritmi alti, con il Tartarughino che approfitta di migliori percentuali al tiro ed una costante pressione sul portatore di palla per mantenere un minimo vantaggio nei primi due quarti, Bontempo ( 18 punti ) e Micale ( 17 Punti ) si rivelano vere e proprie spine nel fianco con transizioni fulminee, mentre sul fronte Viola, nonostante i numerosi errori al tiro, i ragazzi di coach Frisenda, restano in scia, limitando i danni. La svolta nel terzo periodo, comincia la rimonta ad opera del Castanea, l’intervallo lungo porta consiglio, il Coach cambia assetto difensivo, si passa dalla difesa a uomo ad una zona 2-3 con una prima linea veloce e una seconda linea molto fisica, decisione che alla fine si è rivelata la chiave della gara, unito alla prestazione di un super Gabriele Campi, ultimo arrivato in casa viola rientrante da un infortunio al ginocchio, dalle sue mani partono le due triple che ribaltano il punteggio, la seconda, quella del vantaggio, tirata da casa sua.

Notevole anche il solito Simone Carpinteri che con le sue penetrazioni a canestro costringe gli orlandini a numerosi falli, Gugliotta, Bianchi, Frisone e Andronico sotto canestro a prendere rimbalzi importanti che punto dopo punto, con attacchi ragionati e migliori percentuali, i messinesi raggiungono i padroni di casa e li superano mantenendo il vantaggio fino alla fine, vincendo una gara non facile, dura e molto fisica, risultato 67-71.

Apprensione per l’infortunio di Raffaele Valentino, giocatore di Capo D’Orlando, la società gli manda i più sinceri auguri nella speranza di vederlo di nuovo presto in campo.

La classifica, a seguito della penalizzazione di tre punti del Sant’Agata,  vede il Castanea in vetta con 20 punti, Sant’Agata secondo a 19 e Tartarughino terzo a 18.

Ancora mancano quattro giornate ma tutto si deciderà fra la quarta e la quinta giornata di gare, nelle quali ci saranno gli scontri diretti fra le tre squadre che ambiscono ai due posti utili per accedere alla seconda fase del campionato. La società viola dedica la vittoria al dirigente  Nino Celi, con auguri di pronta guarigione.

Tartarughino – Castanea 67-71

Tartarughino: Ingrillì 2 – Valentino 2 – Librizzi 7 – Gugliotta – Dimitri 1 – Romeo f. – Ballato 7 – Romeo c.11 – Carrello 2 – Micale 17 – Lanza – Bontempo 18.

Castanea Basket: Carpinteri A. 4 – Frisone – Carpinteri S. 22 – Andronico 1 – Campanella – Urbani – Bonanno 4 – Greco 2 – Cucinotta – Gugliotta 13 – Bianchi 2 – Campi 19. All: Frisenda\Ardizzone

Parziali :20-13 / 29-24 / 39-42 / 67-71

Arbitri: Attard – Micalizzi