Coach Flavio Priulla e il futuro. “Serie B ricca d’incognite, la C Silver dipenderà da cosa faranno le retrocesse dello scorso anno”

Flavio Priulla

Coach Flavio Priulla ha concluso pochi mesi fa la propria collaborazione con il Green Basket Palermo, il campionato è terminato con una retrocessione dalla Serie B che lascia l’amaro in bocca contro Pozzuoli. Oggi l’allenatore siciliano è in cerca di un nuovo incarico ambizioso, che non guarda necessariamente alla serie di appartenenza, ma alla qualità del progetto.

Diverse formazioni siciliane dicono di ambire ad un “posto al sole” o tramite il ripescaggio e/o l’acquisto di un titolo di Serie B o partecipando ad un campionato di C Silver di alto profilo. A fine giugno trapelano poche notizie concrete, complice anche la poca chiarezza delle regole che stabiliranno eventuali ritorni diretti nella serie cadetta.

La prima domanda chiaramente riguarda il tuo futuro, coach Priulla cosa ti aspetta?
Al momento con il mio agente ci stiamo guardando intorno. C’è stato qualche contatto ma nulla di concreto“.

Come vedi la Serie B il prossimo anno e come immagini la C Silver Sicilia?
La serie B del prossimo anno presenta molte incognite. In primis bisogna capire quali saranno le squadre ripescate e soprattutto che squadre verranno costruite. Sicuramente saranno come sempre un campionato difficile e dispendioso. La C Silver dipenderà da cosa faranno le due retrocesse dalla serie B: verranno ripescate oppure costruiranno dei roster attrezzati per provare a vincere. Le altre squadre siciliane costruiranno sicuramente dei roster competitivi per fare un buon campionato. Sono curioso di vedere che squadra farà il Basket School Messina e quali saranno le ambizioni di Ragusa e Orlandina lab

Dove speri di poter allenare, B o C?
Spero di poter allenare in una società che mi dia la possibilità di poter costruire qualcosa di buono. lo scorso anno ho lavorato per un ottima società come il Green Basket, mi è dispiaciuto molto per come è finito il campionato“.

In Sicilia questo è lo stato dell’arte. Nei giorni scorsi l’Orsa Barcellona (che ha confermato coach Beto Manzo per la prossima stagione) ha dichiarato di attendere l’arrivo di un main sponsor che permetterebbe di guardare serenamente ad un eventuale ripescaggio in Serie B. Il Green sarebbe ancora a caccia di un titolo da acquisire per tornare nella serie cadetta (trattando con Scauri?). L’Alfa ha riconfermato ieri coach Massimo Guerra e starebbe già muovendosi sul mercato, sperando nel ripescaggio (ma davanti avrebbe l’Orsa Barcellona). Per tutti la deadline è quella del 9 luglio. Nel frattempo la necessità di muoversi con estrema attenzione per ritrovarsi in condizioni come promesso competitive, ma a prescindere dalla serie in cui si giocherà.