GIOVANILI. Orsa Barcellona non ha accettato la proposta di collaborazione dell’Alias di Francesco Scardi

ORSA BASKET
Orsa Barcellona

A seguito dell’incontro avvenuto nelle scorse settimane con i rappresentanti della società Alias Barcellona, avente per oggetto un rapporto di collaborazione atto alla crescita e valorizzazione del movimento cestistico barcellonese, questo pomeriggio il presidente Massimo Romano ha comunicato al Prof. Francesco Scardi che, rimanendo invariata la richiesta della società Alias di avere l’esclusiva per quanto concerne i corsi di minibasket nella nostra città, purtroppo non può darsi seguito a tale accordo. I soci dell’Orsa Basket ci tengono a sottolineare come un progetto sportivo, come quello che si sta portando avanti da qualche anno, debba partire dalla base ed il minibasket in questo caso ne rappresenta le fondamenta. La società Orsa Basket resta comunque disponibile a poter condividere con la società Alias altri progetti sportivi, che possano valorizzare i giovani della nostra città.

A tale proposito da giorno 30 Luglio e fino al 2 Agosto si terrà al PalAlberti il secondo stage del “PROGETTO BARCELLONA YOUNG”. Lo stage, che sarà tenuto da coach Beto Manzo, vedrà arrivare a Barcellona i migliori prospetti siciliani delle annate 2003 e 2004, che hanno aderito all’iniziativa della società barcellonese.