La dea bendata bacia la GM Palermo, fattore campo nella finale con Acireale

GM Palermo
GM Palermo

Anche la buona sorte è con la GM: la formazione biancoverde nella giornata di ieri ha vinto il sorteggio per il fattore campo nella Finale Promozione e quindi giocherà in casa Gara1 e l’eventuale “bella” contro l’Humana San Luigi Acireale.

La procedura, svolta presso il Comitato FIP di Trapani, si è resa necessaria per via dell’impossibilità di stabilire un criterio per l’assegnazione del fattore campo. A livello agonistico, il peso della decisione è sicuramente enorme: la GM vanta un ottimo score al PalaDon Bosco, con nove vittorie e due sconfitte in undici partite; ma soprattutto Acireale in casa rappresenta una vera e propria insidia, con le sue dodici vittorie su altrettante gare, un’imbattibilità che si è impreziosita del +30 conquistato ai danni della Pegaso Trapani, che ha dato il pass per la finale.

Ancora ufficiose le date, da stabilire con gli impianti e in accordo agli avversari: mentre per Gara1 pare si vada verso il 29 maggio, si sta lavorando sulla data di Gara2 (originariamente stabilita per il 4 giugno). L’eventuale Gara3 dovrebbe invece disputarsi l’8 giugno.