L’FP Sport vince il ricorso, il derby con San Filippo si rigiocherà

Fp Sport - Cocuzza
Fp Sport - Cocuzza

La corte d’appello sportiva cancella lo 0-20 comminato dal giudice sportivo in occasione del derby fra F.P. Sport Messina e San Filippo del Mela. In seguito al danneggiamento di uno dei canestri durante un’azione di gioco la gara era stata sospesa e poi chiusa. In settimana alla società F.P. SPORT era stata comminata la perdita della gara 0-20 per mancanza delle attrezzature di riserva o difettose nel funzionamento ai sensi dell’art. 40,3 del Regolamento Gare. Di diverso avviso i giudici della corte che letti il referto arbitrale e l’allegato, dal quale si evince chiaramente che, per un’azione di gioco, “si è verificato un piegamento del ferro dell’attrezzatura” e gli allegati al ricorso e, in particolare, la relazione del Municipio di Messina e la relazione della ditta Marino Letterio, che attestano di fatto che il problema che ha causato la sospensione della gara era riconducibile a problemi alla struttura del canestro, che non sarebbe stata risolta dall’attrezzatura di riserva, hanno accolto il ricorso della società peloritana e disposto la ripetizione della gara.