San Matteo Messina u13: le regionali sfumano al 37′, vince Ragusa

Coach Musolino alla guida dela formazione Under 13 del San Matteo Messina under 13

Sfuma negli ultimi minuti della semifinale il sogno delle ragazze del San Matteo Messina di qualificarsi per la finale regionale della categoria under 13 femminile.

Al PalaPadua di Ragusa, nella partita di ritorno, le giovani cestiste allenate da Antonio Musolino dovevano battere la Fortitudo Ragusa con almeno 6 punti di scarto per ribaltare la sconfitta subita al PalaNebiolo con il punteggio di 63-68.

Un obiettivo che, nonostante un avvio incerto, fino al 37’ era a portata di mano.

Le messinesi infatti, tra il terzo e l’inizio del quarto tempo, piazzavano un break che sembrava decisivo, anche perché le padrone di casa apparivano in chiara difficoltà. A sei minuti dalla fine il San Matteo era in vantaggio di 10 punti e la partita sembrava ormai incanalata verso una inaspettata ma quanto mai meritata vittoria. Punto dopo punto le ragusane riuscivano però a recuperare lo svantaggio, approfittando della stanchezza e dei pochi cambi a disposizione delle ospiti, ed addirittura a vincere la partita a fil di sirena con una tripla della disperazione che, toccato il tabellone, sanciva il definitivo 47-46.

La Fortitudo affronterà ora in finale l’altra formazione peloritana giunta alle final four, la Polisportiva RescifinaUn risultato beffardo, che conclude una stagione comunque brillante, considerati gli infortuni e le difficoltà logistiche, per il gruppo del San Matteo, formato da: Giulia David, Bianca Giammella, Giulia Ingrassia, Emma Limosani, Vittoria Mangano, Desiree Messina, Giovanna Soffli, Giorgia Spadaro, Giulia Turiano ed Elisabetta Zamboni.