SERIE B. Alfa Basket ospite della Decò JuveCaserta, coach Guerra: “Giochiamo per miglioriare lo spirito di squadra”

Coach Massimo Guerra (foto di Romano Lazzara)

L’Alfa Catania affronterà, domani pomeriggio, in trasferta la capolista Decò Caserta. Un avversario blasonato, che ha fatto la storia della pallacanestro italiana. I casertani si avviano a vincere il campionato di Serie B Old Wild West, Girone D e si giocheranno, nei play-off, la promozione in Serie A2. La superiorità di Caserta è evidente: primo posto in graduatoria con 48 punti (+ 4 su Palestrina seconda in classifica), 24 successi e tre sconfitte in 27 turni disputati. Quella dell’Alfa domani sarà una gara proibitiva, ma la squadra rossazzurra sta bene ed è capace di qualsiasi impresa. Coach Massimo Guerra è carico: “In questo momento per noi giocare contro la prima in classifica o l’ultima della classe fa poca differenza. Noi dobbiamo cercare di migliorare le nostre prestazioni partita dopo partita per prepararci al meglio ai play-out. Sicuramente troveremo un avversario forte, che dalla prima giornata conduce in testa il campionato. Caserta è una squadra attrezzata per il salto di categoria ed ha un pubblico fantastico, che conosco molto bene. Giocare lì è davvero emozionante. Saremo, quindi, motivati per fare la nostra bella figura, ma ripeto quello che conta per noi è la crescita della squadra, dello spirito di gruppo per preparare la nostra vera finale: i play-out”.
Gli alfisti partiranno oggi per Caserta. Squadra al completo eccezion fatta per Luca Savoca, che sta recuperando dall’infortunio. Al PalaMaggiò, domani palla a due alle ore 18 (arbitri Andrea Vigato di Este-Padova e Filippo Castello di Vicenza).