SERIE B. Fortitudo Agrigento parte benissimo in Gara 1 dei Quarti, battuta Imola

La Fortitudo Agrigento parte benissimo in Gara 1 nei quarti di finale dei playoff contro Imola. Una partita a due volti, una Fortitudo che spreca parecchie occasioni e perde diversi palloni nella prima parte del match e, nonostante tutto, tiene botta ad una squadra che mette grinta e molta fisicità, recupera una situazione di svantaggio e nel quarto parziale controlla il gioco. L’intensità è stata molto alta sin dall’inizio, le due squadre giocano punto a punto e nel primo parziale il vantaggio è di 26-21. Punti di svantaggio che Imola recupera nel secondo parziale e pareggia il match portandosi sul 40-40. Al rientro dagli spogliatoi Catalani suona la carica e Agrigento di porta avanti di due punti. Il match termina 72-67 con una grandissima prova dei senatori Albano Chiarastella e Nico Morici ed un’ottima partita di Lorenzo Ambrosin, sempre più alla ricerca di entrare nei meccanismi di squadra. Il top scorer del match è proprio il capitano con 16 punti con Morici che segue a 14, Ambrosin e Peterson a 9. Ancora in cerca della condizione migliore Alessandro Grande, rientrato a pieno ritmo dopo l’infortunio. Martedì alle 20:30 arriva Gara 2 e sarà subito battaglia al Palamoncada. Un coach Catalani soddisfatto ma concentrato: “Sono partite dove può succedere di tutto e l’abbiamo visto, sono soddisfatto di come abbiamo difeso nella seconda parte del match, domani rivedremo tutto e analizzeremo gli errori in vista di martedì”.

Moncada Energy Agrigento – Andrea Costa Imola 72-67 (26-21, 14-19, 15-13, 17-14)
Moncada Energy Agrigento: Albano Chiarastella 16 (6/7, 1/3), Nicolas Morici 14 (4/7, 0/3), Cosimo Costi 10 (3/5, 1/2), Mait Peterson 9 (3/3, 0/0), Lorenzo Ambrosin 9 (1/2, 1/6), Alessandro Grande 8 (1/1, 2/3), Andrea Lo biondo 4 (2/3, 0/1), Santiago Bruno 2 (1/1, 0/2), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/0), Umberto Indelicato 0 (0/0, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0), Sadio soumalia Traore 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 20 – Rimbalzi: 33 3 + 30 (Albano Chiarastella 7) – Assist: 12 (Albano Chiarastella 4)
Andrea Costa Imola: Emanuele Trapani 15 (3/6, 3/4), William luca Wiltshire 11 (1/2, 3/6), Tommaso Carnovali 9 (2/3, 1/8), Nunzio Corcelli 9 (2/2, 1/5), Carlo Trentin 7 (0/1, 2/2), Nicola Calabrese 6 (2/2, 0/1), Kevin Cusenza 4 (2/2, 0/4), Alessandro Vigori 4 (2/6, 0/2), Luca Fazzi 2 (1/1, 0/0), Giacomo Guidi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 12 – Rimbalzi: 22 1 + 21 (Tommaso Carnovali 6) – Assist: 4 (Emanuele Trapani 2)