SERIE B. La Fortitudo Agrigento spreca il primo match point contro Imola

Coach Michele Catalani

Era il primo matchpoint e la Fortitudo Agrigento spreca una grande occasione per approdare in semifinale dei playoff con un secco 3-0 ma mettendo solamente 5 tiri da tre punti su 34 tentativi non è difficile portare la vittoria a casa. Doveva essere un match molto fisico e basato sulla forza della difesa che, per gran parte della gara, ha retto bene l’urto di Imola. In attacco però manca qualcosa e nel quarto parziale Imola vince 16-8 e strappa la vittoria alla squadra di coach Catalani che nel 2022 aveva perso solamente contro Ragusa e contro Roseto in Coppa Italia. Tra 48 ore arriverà Gara 4 e sarà scontro totale, Imola vorrà riaprire la serie ed Agrigento chiuderla definitivamente ed evitare Gara 5 sin dai quarti di finale. Top scorer del match per la Fortitudo è Nico Morici con 14 punti seguito da Chiarastella e Ambrosin con 11 punti. Assente Peterson, tornerà disponibile per Gara 4 domenica alle 20:30.

Andrea Costa Imola – Moncada Energy Agrigento 67-63 (22-17, 16-21, 13-17, 16-8)
Andrea Costa Imola: Nunzio Corcelli 15 (3/7, 3/4), Kevin Cusenza 10 (2/3, 2/6), Tommaso Carnovali 10 (4/5, 0/10), Luca Fazzi 8 (3/4, 0/2), William luca Wiltshire 7 (3/4, 0/2), Carlo Trentin 6 (3/9, 0/2), Alessandro Vigori 6 (0/0, 2/3), Emanuele Trapani 5 (2/6, 0/1), Giacomo Guidi 0 (0/0, 0/0), Nicola Calabrese 0 (0/0, 0/0), Matteo Fussi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 10 – Rimbalzi: 41 9 + 32 (Carlo Trentin 13) – Assist: 10 (Emanuele Trapani 5)
Moncada Energy Agrigento: Nicolas Morici 14 (4/8, 2/7), Albano Chiarastella 11 (2/3, 1/5), Lorenzo Ambrosin 11 (4/10, 1/4), Cosimo Costi 10 (4/4, 0/6), Alessandro Grande 9 (2/3, 1/5), Andrea Lo biondo 7 (3/5, 0/0), Giuseppe Cuffaro 1 (0/0, 0/3), Santiago Bruno 0 (0/1, 0/4), Umberto Indelicato 0 (0/0, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0), Sadio soumalia Traore 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 15 – Rimbalzi: 35 6 + 29 (Albano Chiarastella 17) – Assist: 11 (Alessandro Grande 5)