More

    Gruppo Zenith al completo contro la capolista Costa d’Orlando

    Il Gruppo Zenith Messina torna fra le mura amiche, ospitando nel derby valevole per la diciassettesima giornata del campionato di serie C Silver la Costa d’Orlando, capolista imbattuta del girone siciliano. Sulla carta per gli scolari si tratta di un impegno dal pronostico chiuso, quella paladina è una formazione di ottimo livello, costruita per vincere il campionato e tentare il salto in serie B nella post season. A dimostrazione dell’eccellente lavoro svolto dalla dirigenza orlandina in fase di allestimento del roster, gli ottimi risultati fin qui conseguiti dal team diretto con grande abilità da coach Condello. La sua formazione si muove in campo con grande sicurezza e con una velocità impressionante, grazie alle individualità di spicco come Griffin, Fazio, Marinello, Caronna e Bowmann (tanto per fare qualche nome) di cui è dotata, ma anche dal gioco che il tecnico di origini reggine ha saputo dare alla squadra. Di fronte a tale avversario, per la Basket School Messina il compito sarà arduo. Dopo l’ennesima sconfitta esterna subita in rimonta a San Filippo del Mela, la squadra peloritana dovrà cercare di uscire a testa alta dal parquet di via Rocca Guelfonia. Bisogna ritrovare la serenità e la compattezza, e l’avversario di turno potrà soltanto essere da stimolo per Mazzù e soci, in uno dei momenti più difficili della stagione. Nota positiva il recupero di tutti i giocatori infortunati, Weglinski e Buono che contro il Cocuzza sono apparsi un po’ indietro di condizione, e la buona impressione destata da Haitem Fatahllah. Il nuovo palymaker garantirà maggiore solidità alla squadra del presidente Zanghì in un finale di stagione che si prevede molto combattuto. Infatti, parecchie squadre si stanno rinforzando e questo non fa altro che innalzare il livello tecnico del campionato.

    Palla a due per Gruppo Zenith Messina – Costa d’Orlando alle ore 18 di domenica 22 gennaio al PalaTracuzzi, dirigono il match i signori Andrea Fava e Fabrizio Maria Miragliotta di Palermo.

    spot_img

    Latest articles

    Related articles

    spot_img