More

    Sul dietrofront di Erlana Larkins

    La Passalacqua Spedizioni Ragusa oggi si è recata all’aeroporto “Vincenzo Bellini” di Catania pur sapendo di non poter accogliere agli arrivi Erlana Larkins. Ha agito per etica, come s’addice alle società di livello.

    Un gesto come a non voler credere che un’atleta della caratura della statunitense potesse, dopo aver firmato un contratto, rifiutare l’accordo e non spostarsi in Sicilia. Si vocifera di altri o futuri accordi con altre società, con posti liberi sotto canestro, magari partecipanti a competizioni più blasonate e protagoniste di campionati migliori. Se di rifiuto fine a se stesso o a fini di mercato si tratta lo capiremo nei prossimi giorni. Nel frattempo squadra e staff sono a lavoro per l’impegno di Coppa Italia a San Martino di Lupari, dopo una trasferta tutt’altro che confortevole a Broni.

    Tornando al mancato arrivo, si spera l’atleta ritorni sui suoi passi, ad oggi Erlana Larkins ha però scelto di non essere una giocatrice della Passalacqua Ragusa.

    spot_img

    Latest articles

    Related articles

    spot_img