B FEMM. Trasferta insidiosa per la Rainbow Catania in casa della Rescifina Messina

Giuliana La Manna ph. Gaetano Leanza

Archiviata la vittoria interna dell’ultimo turno contro la Stella Palermo, la Rainbow Catania è pronta per tornare in campo. La sfida che attende le ragazze di coach Deborah Bruni, impegnate domani in casa della Rescifina (“PalaTracuzzi” di Messina).

La squadra allenata da Tonino Interdonato vive un ottimo momento ed ha collezionato un filotto di tre vittorie consecutive, culminate con il successo nel derby messinese contro il Cus Unime di domenica scorsa. Dal canto suo la Rainbow Catania si presenta al match, ormai una classifica del basket femminile siciliano, desiderosa di continuare la marcia in vetta alla classifica, ma consapevole di poter ampliare ulteriormente i propri limiti, come conferma Giuliana La Manna: “Contro la Stella Palermo abbiamo mollato in difesa nell’ultimo quarto e questo non possiamo permettercelo perché lavoriamo tanto, sopratutto fisicamente, quindi siamo preparate per sostenere un ritmo alto dal primo minuto fino alla fine della partita. In una gara difficile come quella di domani in casa della Rescifina servirà restare concentrate dall’inizio alla fine per portare a casa un risultato positivo. Il nostro inizio di stagione è stato ottimo, ma abbiamo la sensazione di poter crescere ancora e fare ancora meglio, abbiamo margini di miglioramento. Siamo un grande gruppo con tanta voglia di fare bene”.

Arbitri della gara: Paolo Filesi di Chiaramonte Gulfi (1° arbitro) e Alessandro Lorefice di Ragusa (2° arbitro). Salto a due alle ore 17:30.