Basket e istruzione, riflettiamo sull’importanza di parlare una lingua straniera grazie alla pallacanestro

I giocatori del Basket Castanea in una delle classi dell' I.C. Salvo D’Acquisto
Con il progetto “Conosciamo i giganti del basket” il Basket Castanea è entrato nelle scuole della provincia di Messina per dimostrare l’importanza di sapere comunicare attraverso una lingua straniera. Lo ha fatto portando tra i bambini i propri giocatori non italiani e dunque con cui è possibile comunicare solo in inglese. Sono state giornate di successo, dove l’accento è stato messo anche sull’importanza di vivere una vita sana, fatta dei tanti benefici che solo lo sport può garantire.
Questa la comunicazione della società.
Partito il progetto in collaborazione con molti istituti scolastici messinesi. “Conosciamo  i giganti del basket”  sbarca nelle classi primarie e secondarie. Un percorso nato non per convincere i più piccoli a giocare a basket – la passione per la palla a spicchi deve nascere in altri modi -, ma per far approdare tra i banchi di scuola l’importanza della lingua straniera in un mondo sempre più globalizzato. Inoltre, lo sport visto come volano di un corretto stile di vita e l’alimentazione corretta ti aiuta a crescere.
Solito grande successo e divertimento in tutte le classi, per cui si ringrazia il primo istituto ad accoglierci I.C. Salvo D’Acquisto di Villaggio Unrra, grazie al Dirigente Ruggeri e a tutti i prof che al solito ci hanno assistito ed accompagnato.