C SILVER. Il Minibasket Milazzo chiude con la rotonda vittoria contro Acireale, adesso playoff contro Ragusa

Il Minibasket Milazzo
Il Minibasket Milazzo

Nell’ultimo atto della fase ad orologio, i mamertini hanno affrontato il Basket Acireale, una squadra ostica che avrebbe potuto sorprendere i ragazzi di Coach Restanti nonostante si trovi al nono posto con 14 punti e quindi matematicamente esclusa dai playoff.
Ad entrare in campo per Il Minibasket Milazzo il quintetto composto da Varotta, Di Dio, Cordaro, De Gaetano e Mobilia.

Il match va subito nella direzione imposta dai biancorossi che riescono già nei primi minuti a ritagliare un importante break.
Super prestazione di Mobilia con 20 punti ma sono ben 5 i mamertini ad andare in doppia cifra, tra i quali si evidenzia Calivá, autore di un’ottima partita.
Le rotazioni non cambiano il copione dell’incontro e tutti i componenti del quintetto iniziale confermano le qualità espresse costantemente nel corso delle prime 18 partite di questa stagione.

Soddisfatto del risultato ottenuto Coach Guido Restanti, che ancora una volta ha evidenziato, la crescita sportiva dei ragazzi.

” La chiave dell’approccio al match è da trovare nelle motivazioni di entrambe le squadre.
Acireale ormai è certa del nono posto, mentre noi abbiamo l’obbligo di vincere e di farlo con il maggior scarto possibile per confermare la quinta piazza ed incontrare il Basket Club Ragusa ai quarti di finale dei playoff.
Anche oggi il nostro quintetto iniziale è stato veramente super, esprimendo ottimo gioco e difendendo molto bene, ma anche la panchina ha dimostrato ottimi segnali in vista anche dei playoff.
Tutto questo è avvenuto grazie alla grandissima fiducia presente all’interno di questo gruppo.
È importante da sottolineare anche l’ottimo stato di forma confermato dal record di miglior difesa della stagione. (1190 punti, circa 66 di media a partita) con il quale ci presentiamo contro Ragusa, una squadra molto ben attrezzata con giocatori del calibro di Iurato, Carnazza, Festinese ed altri componenti oltre ad un allenatore molto preparato.
Oltre a Ragusa, nel campionato ci sono 3 corazzate ovvero Comiso, Catania ed anche Piazza Armerina che si è rinforzata abbastanza.
Noi siamo pronti a lottare ed a provarci, partita per partita, è giusto che questo gruppo possa crederci dopo tutto ciò che si è dimostrato e sopratutto dopo aver ampiamente superato gli obiettivi iniziali”.

IL MINIBASKET MILAZZO – ASD POL. BASKET ACIREALE 98-49
6a Giornata Fase ad orologio
Arbitri: D’Amore Carlo e D’Amore Edoardo
Parziali di gioco : 21-9, 31-15, 29-14, 18-11.

MILAZZO
Di Dio 23, Mobilia 20, Varotta 18, Spanó, Cordaro 9, De Gaetano 10, Calivá 14, De Paoli 2, La Spada 2, Cuccuru, Saporita, Bonanno. All.Restanti

Acireale:
Simaitis 15, Cerame 7, Panebianco 7, Daniunas 8, Bonomo, Fatiganti, Longo, Venticinque 12 Visalli. All.Angirello