C SILVER. Torrenova, parla coach Silva: “Vittoria sofferta e importante”

Ritrova la vittoria in campionato la Confezioni Corpina Torrenova, che nel recupero infrasettimanale della 2° Giornata del campionato di Serie C Silver batte 87-75 il CUS Catania dopo una gara tirata e vinta di squadra solo nel finale. Un successo che porta Torrenova nella prima metà della classifica a quota 4 punti.
Ecco l’analisi di coach Silva al termine della gara: “Mi fa piacere perché abbiamo vinto la prima partita in assoluto nella storia di Torrenova in casa, al PalaTorre, in Serie C Silver. Sono molto contento ed orgoglioso di questo, perché non era una partita facile ed abbiamo avuto un impatto alla partita, così come l’altro giorno, non ottimale. Il problema in avvio di gara non è stato tanto in attacco, perché anche nel primo quarto abbiamo segnato, quanto che abbiamo subito 32 punti. Forse è stata un po’ colpa mia, perché volevo che i due primi palloni arrivassero a Bricis in post-basso e quindi ci siamo bloccati un po’ a cercare questa soluzione, poi nel secondo quarto abbiamo iniziato a difendere in maniera più compatta e a giocare un po’ più di squadra provando a fare quello che facciamo ogni giorno in questo campo, e la squadra andata meglio. Credo che la vittoria sia stata del gruppo, perché Bricis e Sgrò hanno fatto una grande partita, perchè un singolo ti può fare un canestro in un finale punto a punto ma è la squadra che ti fa vincere le partite. Non credo sia stato tanto un problema di singolo approccio alla partita, quanto di un “ritmo competizione” che ancora non abbiamo del tutto. Venivamo da 15 giorni dove non avevamo giocato perché avevamo saltato questa partita e abbiamo pagato un po’ questa mancanza di agonismo. Sono convinto che sabato cominceremo la partita molto meglio. Tutti hanno fatto tutti un grosso passo avanti rispetto l’ultima uscita a Gravina, anche Scarlata che l’altro giorno non ha giocato mi ha dato una grossa mano, o Albana, che ha fatto una partita incredibile. Penso che con l’aiuto di tutti possiamo lottare per vincere più partite possibili”.