Giustificare le assenza per ragioni sportive: il Miur lo permette

Giustificare le assenze per ragioni sportive si può. Il Miur recentemente lo ha ricordato, dando istruzioni anche alle società a cui appartengono i giovani tesserati. In un contesto italiano in cui spesso scuola e sport si ritrovano antagonisti, le circolari che a livello ministeriale permettono di scorporare dal monte ore obbligatorio almeno i giorni in cui i giovani atleti sono impegnati in campo, in stage o manifestazioni sportive, agevola non poco il rapporto tra due ambiti fondamentali della crescita di un ragazzo o una ragazza che fanno sport.

In questo link troverete le “istruzioni all’uso” sintetizzate dal sito #assofootball.it. L’invito è quello di utilizzare queste giustificazioni solo di fronte ad occasioni sportive veramente importanti.