Gli Svincolati Milazzo chiedono un posto in C Silver

Idee chiare per la società del presidente Riccardo Giambò. La prima squadra punta all'inserimento dei giovani che si sono già distinti a livello regionale

Riccardo Giambò

E’ già tempo di programmazione in casa Svincolati Milazzo dopo la forzata e giusta conclusione anticipata di tutti i campionati, che di certo ha lasciato l’amaro in bocca visti gli ottimi risultati che le varie formazioni, senior e giovanili , stavano ottenendo . Le parole del presidente Riccardo Giambò in merito al futuro.

Nei giorni scorsi ho avuto modo di incontrare tutto il mio staff dirigenziale per fare il punto della situazione. L’emergenza sanitaria che ci ha colpito ha intaccato economicamente molte aziende che erano solite sponsorizzarci ma nonostante ciò, dopo un’attenta analisi, informiamo che abbiamo già inoltrato richiesta ufficiale di ripescaggio in serie C Silver al Presidente regionale Fip Sicilia, Dott. Caruso. Riteniamo sia un atto dovuto nei confronti dei nostri giocatori che ottimamente si erano disimpegnati sul campo, dei nostri tifosi che con molta passione ci hanno sostenuto, dei ragazzi delle nostre giovanili e di tutti i bambini del settore minibasket che vedono la prima squadra come punto di riferimento nella loro crescita cestistica ed obiettivo minimo da raggiungere nel loro percorso. La nostra compagine al momento dello stop, giunto ad una gara dal termine della stagione regolare, si trovava in vetta alla classifica a punteggio pieno senza alcuna sconfitta e con otto punti di vantaggio sulla seconda. Siamo ben consapevoli che avevamo ancora da disputare i playoff, ma siamo certi che con l’organico allestito avremmo avuto ottime chance di raggiungere sul campo quel salto di categoria che ci eravamo prefissati sin da inizio stagione. Già nella stagione 2018/2019 avevamo sfiorato la promozione in Serie C raggiungendo la finale playoff“.

Il presidente Giambo’ prosegue.

La richiesta da noi inoltrata è anche supportata dal lavoro che la nostra società da anni svolge nel settore giovanile e dai risultati raggiunti con varie formazioni Under, titoli regionali ed anche partecipazione a Finali Nazionali come lo scorso anno a Porto San Giorgio per l’U14. Anche in questa stagione tre nostre formazioni giovanili, prima del lockdown, si trovavano alla guida dei rispettivi campionati compresa la compagine che stava disputando il torneo di Under 15 d’Eccellenza. La meticolosità del lavoro svolto dai nostri coach e l’applicazione dei nostri giovani atleti ha fatto si che vari nostri tesserati siano stati convocati nelle selezioni regionali ed anche in raduni della nazionale italiana. Un progetto il nostro che vedrà già dalla prossima stagione l’inserimento in prima squadra di qualche elemento proveniente  dalle nostre giovanili, giovani che si affiancheranno a giocatori di provata esperienza nei campionati regionali. Un  binomio che  ci auspichiamo di poter attuare nel prossimo campionato di C Silver qualora ripescati“.