La sconfitta della Moncada Agrigento in Coppa. Coach Ciani: “Fotografia della nostra stagione”

Franco Ciani coach della Fortitudo Agrigento
Fortitudo Agrigento domani in conferenza con Ciani e De Laurentiis prima del derby contro Trapani

Lascia molto amaro in bocca l’epilogo della quinta esperienza in Coppa Italia della Moncada Agrigento. Siciliani fuori al primo turno e con un passivo pesante incassato dalla Virtus Bologna: +32 per un punteggio finale di 95-63. Gli emiliani sono andati come un treno, inanellando statistiche importanti, ma legittime per una partita secca come un ottavo di Coppa.

Se coach Ramagli raccogliere il plauso per la prestazione di Spissu e soci, a coach Franco Ciani resta commentare le trame di una gara che lo stesso allenatore della Moncada Agrigento ha definito una fotografia della stagione.

Queste le dichiarazioni diffuse dalla Moncada Agrigento

Dopo 25’ più che discreti abbiamo perso completamente intensità, lucidità e attenzione. Abbiamo ripreso a tirare con troppa fretta, soffrire troppo i contatti contro una squadra che vive di questo… Una fotografia della nostra stagione. Abbiamo fatto due quarti buoni per le nostre attuali condizioni e il valore dell’altra squadra, anche per come abbiamo applicato alcune idee che avevamo preparato nei due giorni che abbiamo avuto a disposizione per lavorare dopo una gara molto intensa come quella con Treviglio. Purtroppo nel momento di difficoltà ci disuniamo e cerchiamo di risolvere la partita attraverso giocate individuali anziché muovere la palla, questo è un problema che ci portiamo dall’inizio della stagione e non siamo riusciti completamente a estirpare. Poi, una volta sotto di 20, probabilmente è successo qualcosa che è umanamente comprensibile ma professionalmente sbagliato, ovvero dare la gara per persa e ci siamo lasciati andare, incassando un passivo molto pesante anziché riprendere comunque il filo del gioco, che sarebbe stato utile anche per il futuro“.

Il futuro imminente della Moncada Agrigento si chiama NPC Rieti. Il prossimo week end i siciliani si sposteranno nel Lazio per un nuovo impegno che si prospetta non facilissimo.