La Zannella Basket Cefalù si rinforza con Alberto Baiardo

Alberto Baiardo - Cefalù
Alberto Baiardo - Cefalù

La Zannella Basket Cefalù, nonostante la leadership fin qui ottenuta nel torneo siciliano di Serie C Silver, frutto di ben 16 vittorie in altrettante uscite stagionali, continua a non lesinare alcuno sforzo al fine di raggiungere i risultati prefissati ad inizio stagione. Ed è in quest’ottica che, con grande soddisfazione, comunica a tutti i propri sostenitori l’approdo in canotta biancazzurra della guardia Alberto Baiardo. Il giovane talento genovese, classe ’95, ha già avuto modo di mettersi in luce sulla ribalta nazionale nei tornei di Divisione Nazionale Giovanile – Under 19 d’Eccellenza disputati tra le fila del CAP Genova nel biennio 2012/2014, esperienza conclusa con un’ultima stagione da top scorer dei suoi, viaggiando a 13 punti di media con un high-score di ben 28. Sempre nella stagione 2013/2014 Alberto ha affiancato all’impegno nelle competizioni giovanili quello con i “seniors” nella C Regionale Ligure, in cui i risultati ottenuti sono stati ancor più positivi (15 punti ad allacciata di scarpe, con un massimo di 31 punti nella vittoria ottenuta contro Sestri Levante), per poi proseguire il proprio percorso di crescita dapprima in C Nazionale, con la maglia del Cus Genova, e in questa prima metà di stagione difendendo i colori della Tigullio Sport Team nella Serie C Silver ligure, ancora con numeri di tutto rispetto (13,7 di media, high di 22). Giocatore dinamico, dotato di un eccellente tiro dai 6,75 e dalla buona visione di gioco, Baiardo potrà sicuramente essere una risorsa in più per le ampie rotazioni a disposizione di Coach Priulla, ridottesi a causa della dolorosa defezione, causa infortunio, di Guglielmo Persano (a cui vanno sempre rivolti i migliori auguri per una pronta guarigione da parte di tutto l’ambiente cefaludese, nella speranza che possa tornare al più presto a calcare il parquet del Pala Ignazio Cefalù). Queste le prime parole rivolte da Alberto ai suoi nuovi tifosi: “Sono davvero entusiasta di cominciare questa nuova esperienza, seppur così lontano da casa. Tutti coloro ai quali ho chiesto mi hanno parlato benissimo di Cefalù: il posto è splendido, la società è seria e i tifosi sono carichi di entusiasmo, quindi penso che non avrei potuto chiedere di meglio. Sono certo che non farò fatica ad inserirmi anche arrivando nel bel mezzo della stagione. Non vedo davvero l’ora di cominciare!”