Playoff A1 Femm – In gara 1 è +19 per Schio. Recupido: “Così non possiamo vincere”

Gianni Recupido coach della Passalacqua Ragusa
Gianni Recupido coach della Passalacqua Ragusa

Prima sconfitta della gestione Gianni Recupido e 1-0 per il Famila Schio nella semifinale playoff. Alla Passalacqua Ragusa non riesce l’impresa di violare il PalaRomare in gara 1 contro le padrone di casa che hanno messo in campo un primo quarto super, che poi è stato decisivo per la vittoria finale. Con il match incanalato subito a vantaggio delle Orange, la formazione ragusana è stata costretta sempre ad inseguire nel punteggio, che alla fine si è fissato sul 78-59. Mercoledì 19 aprile, sempre alle 20,30 ancora al Palaromare, si replica in gara 2, quindi la serie si sposterà a Ragusa, dove sabato alla stessa ora andrà di scena gara 3. “E’ stata senza dubbio la peggiore partita della mia gestione – commenta coach Gianni Recupido e ovviamente questo è stato merito del loro ottimo inizio e del nostro non inizio. Poi tutto si è complicato, anche se qualcosa durante la partita era sembrata sistemarsi, ma non abbiamo avuto fluidità in attacco e in certi frangenti ci hanno anche massacrato a rimbalzo. Così è chiaro che non possiamo vincere: diciamo che noi abbiamo provato a giocare di fioretto, loro invece hanno giocato di sciabola, e dobbiamo giocare di sciabola anche noi. Sicuramente dobbiamo cambiare approccio alla partita, mentre dal punto di vista dell’organico, ho la fortuna di disporre di quattro straniere importanti e dunque faremo le nostre valutazioni in vista delle prossime partite”.