Rainbow, Di Piazza lascia la panchina. Coppa a lavoro per costruire un roster giovane e internazionale

Santino Coppa responsabile del progetto giovanile della Rainbow Catania

La Rainbow Catania sta già gettando le basi per costruire la prossima stagione di B femminile. Per scelta personale l’allenatrice Gabriella Di Piazza non sarà più alla guida delle catanesi, sarà la società ad annunciare chi la sostituirà. Nel frattempo il responsabile del progetto giovanile Santino Coppa sta girando l’Europa e muovendo i suoi contatti per portare a Catania giovani prospetti interessanti. E’ lo stesso allenatore ex Priolo a spiegare che potrebbero entrare nel prossimo roster della Rainbow una giovane giocatrice croata del 2001, una maltese ed un’atleta africana. “Privilegeremo il settore giovanile, facendo reclutamento anche all’estero – ha evidenziato il coach di origini ragusane -. Il gruppo 2001-2002 sarà curato personalmente da me, Susanna Bonfiglio e Marzia Ferlito. Supervisionerò anche la prima squadra, ma non starò in panchina, perchè questo ruolo verrà affidato ad un allenatore che se ne prenderà la responsabilità“. La formazione etnea punta ad un nuovo campionato di spessore, che potrebbe tra l’altro perdere il nome di “C Femminile” per cambiare nuovamente nome in “B Femminile”, rispettando l’ormai consueto “valzer di nomenclature” degli ultimi anni.

Coppa si trova in questi giorni a Saragozza dove si stanno disputando i Mondiali Under 17 femminili.