SERIE B. Il derby di Pasqua è Cestistica Torrenovese – Fortitudo Agrigento

Giuseppe Cuffaro

Nel giorno della Santa Pasqua alle ore 18 la Fortitudo Agrigento non si ferma e si appresta a giocare un derby insidioso come quello contro la Cestistica Torrenovese al Palaluxor di Torrenova. La 27^ giornata di campionato arriva dopo la vittoria contro Pozzuoli ed il derby perso contro Ragusa, ma la squadra di coach Catalani rimane avanti di 10 punti su Ruvo di Puglia e 12 su Ragusa e Bisceglie. Quest’ultima con due match in meno giocati. La vittoria contro Pozzuoli ha ridato energia e fiducia alla squadra, coach Catalani non vuole che la squadra si culli dei dieci punti di vantaggio sulla seconda

“Torrenova è una formazione di grande qualità, reduce da 3 sconfitte, le ultime delle quali arrivate al temine di due gare tiratissime in cui la formazione di coach Bartocci ha lottato fino all’ultimo possesso. Dal punto di vista offensivo hanno tanti giocatori che possono rendersi pericolosi nel loro sistema e questo richiederà un impegno importante sia sotto il profilo mentale che fisico. Dovremo ripartire dalla nostra difesa, che dovrà essere più incisiva e soprattutto più continua rispetto a quella di domenica scorsa; il controllo dei rimbalzi e la difesa uno contro uno  saranno le chiavi della nostra partita”.