SERIE B. Mastroianni trascina la Virtus Kleb, Green nervoso e sconfitto 73-57

A due giornate dal termine dalla prima fase, Virtus Kleb Ragusa batte il fanalino di coda Green Basket 73-57 rilanciando le proprie aspirazioni di classifica.

Senza Stefanini, ma con una Mastroianni da 31 punti i ragusano di coach Antonio Bocchino ritrovano i due punti dopo cinque sconfitte consecutive.

Gara sudata, mai scontata, dove solo la concretezza al tiro e cinismo messo in campo contro i tentativi di rimonta tentati da Caridi e compagni hanno permesso ai ragusano di non sciupare 40′ che riscattando un periodo dichiaratamente difficile.

Nonostante l’inserimento produttivo di Martino (7 punti in 13′) il Green rimane in cerca di continuità e riferimenti. Gli ospiti chiudono la gara del PalaPadua in calando, con un fallo su Chessari che costa l’espulsione di capitano Lombardo.

Sangiorgese e il derby contro Torrenova sono sulla strada della “matricola” Virtus Kleb a chiusura della prima fase di campionato.

Virtus Kleb Ragusa – Green Basket Palermo

Parziali: 15-12, 23-18, 13-12, 22-15

Ragusa: Iurato 5, Idrissou 5, Canzonieri 2, Chessari 8, Mastroianni 31, Salafia 8, Sorrentino 13, Ianelli 2. All.: Bocchino

Palermo: Gentili 6, Martino 7, Boffelli 9, Bedetti 7, Lombardo 4, Drigo 4, Caridi 15, Di Marzo 2. All.: Mazzetti