SERIE B. Pozzuoli in gara solo un quarto, Fortitudo ottava vittoria in fila con il 56-85 del PalaErrico

Se non bastassero le otto vittorie di fila per confermare lo stato di forma eccezionale della Fortitudo Agrigento allora si potrebbe guardare lo straordinario risultato di oggi, una Fortitudo schiacciasassi che tiene Pozzuoli in gioco solo per il primo quarto e chiudendo di fatto il match nel secondo quarto di gioco con un perentorio 28-6 come parziale. In doppia cifra quasi tutti, dal top scorer Alessandro Grande al solito Albano Chiarastella e doppia cifra anche per Lo Biondo, Peterson, Costi e Bruno. Otto vittorie consecutive, una difesa sempre più solida ed un attacco incisivo, queste le caratteristiche della squadra di coach Catalani che ha trovato la quadra perfetta per una squadra che vuole essere imbattibile fino alla fine. Ma il campionato è lungo e pieno di insidie ma vincere a Pozzuoli mette sicuramente tanta energia in corpo ed una fiducia di squadra elevata. L’unico neo della partita è l’uscita di Nicolas Morici per infortunio. Domenica si torna al Palamoncada per l’ultima partita casalinga del 2021 in una sfida di altissima classifica contro Torrenovese, oggi vittoriosa contro Salerno per 70-67. La Fortitudo Agrigento rientra con un perentorio 56-85 e domenica proverà a suonare la nona sinfonia.

Bava Pozzuoli – Moncada Energy Agrigento 56-85 (24-29, 6-28, 16-17, 10-11)
Bava Pozzuoli: Fatih Mehmedoviq 16 (6/11, 0/0), Gianmarco Rossi 15 (3/6, 3/7), Antonio Gallo 7 (2/6, 1/2), Iba koite Thiam 6 (2/2, 0/0), Sam Gaye serigne 5 (1/3, 1/2), Mario Caresta 4 (2/2, 0/4), Matteo Cagnacci 3 (0/0, 1/2), Nicola Longobardi 0 (0/2, 0/1), Milan Manojlovic 0 (0/5, 0/0), Pietro Sequani 0 (0/0, 0/1), Cristian Esposito 0 (0/0, 0/0), Francesco Spinelli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 10 – Rimbalzi: 30 4 + 26 (Fatih Mehmedoviq 8) – Assist: 12 (Antonio Gallo 6)
Moncada Energy Agrigento: Alessandro Grande 16 (3/5, 3/4), Albano Chiarastella 15 (3/6, 2/5), Cosimo Costi 13 (2/4, 3/4), Santiago Bruno 11 (1/4, 2/5), Andrea Lo biondo 11 (5/9, 0/3), Mait Peterson 10 (3/8, 0/1), Giuseppe Cuffaro 5 (1/5, 1/2), Nicolas Morici 2 (1/2, 0/0), Luca Bellavia 2 (1/1, 0/1), Umberto Indelicato 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 15 – Rimbalzi: 44 12 + 32 (Albano Chiarastella 15) – Assist: 12 (Albano Chiarastella 3)