SERIE D. Panormus Basket vince anche ad Aci Bonaccorsi e va in finale promozione

Panormus, sei in finale! Vinta anche Gara2 contro un’infinita Aci Bonaccorsi

Aci Bonaccorsi-Panormus
Aci Bonaccorsi-Panormus

Panormus Basket vince anche Gara2 delle semifinali Playoff in Serie D ed è così la prima finalista che andrà a contendersi la promozione in Serie C Silver. I palermitani riescono a violare Aci Bonaccorsi 59-64, ma i contorni sono quelli dell’impresa, tanto è stato necessario per avere la meglio sui padroni di casa, autori di un match entusiasmante per il proprio pubblico.

Aci Bonaccorsi, già spalle al muro per aver perso la prima gara, parte subito forte con Bascetta e Scerra sugli scudi. Panormus reagisce prontamente con Davide Tagliareni e le triple di Vitale e Giulio Paternò, ma il match stenta a decollare definitivamente anche a causa della lunga pausa per un problema al tabellone dei 24 secondi. Dopo la ripresa le squadre tornano ad inseguirsi, restando appaiate fino al 10’ (18-17), ma questo sarà il trend dell’intero match. Si segna poco e la tensione induce le squadre a commettere tanti errori: riesce a gestirli meglio Aci Bonaccorsi che, con due triple di Corbo, provano ad allungare. I palermitani di coach Rosciglione non tremano e rispondono colpo su colpo con i punti a cronometro fermo dei fratelli Tagliareni e di Ranalli e la lotta al rimbalzo dei lunghi, coadiuvati dall’onnipresente Bellomonte. Allo scadere di metà tempo fa tutto benissimo G. Paternò che prima mette la tripla del -1 e poi recupera in difesa, lanciando Geraci per l’appoggio al tabellone che vale il 32-33 del 20’.

Nel terzo quarto Panormus riesce praticamente a segnare soltanto dalla lunetta, mente gli etnei pungono in transizione con i canestri di Ricceri, Consoli, Cusumano e dell’infinito Scerra. L’equilibrio è assoluto al 30’, grazie anche alla terza tripla di Corbo, che pianta il risultato sul 47 pari a 10’ dalla sirena. Il finale è un vero e proprio thriller: la palla sembra scottare e il canestro appare stregato per entrambe. Giulio Paternò pesta la linea del tiro da tre punti ma è solo rete. Non si segna per tre minuti buoni e a rompere il digiuno è ancora Davide Tagliareni per il +5 Panormus al 34’ (47-52). Scerra si mette i suoi ancora sulle spalle e riduce lo svantaggio che Ricceri porta poi nuovamente a soli tre punti. Sale in cattedra Saccà che esplode da tre con marcatura la bomba del 54 pari a 3’ dalla fine, ma è Simone Vitale di fatto a decidere il match per Panormus prima con un coraggiosissimo sfondo preso a metà campo dopo una palla persa in attacco e senza altri difensori alle spalle e, nella successiva azione, piazzando la tripla del nuovo +3 con 2’ ancora da giocare. Aci Bonaccorsi prova a rientrare, ma le braccia dei palermitani si allungano in area chiudendo la via del canestro. Saccà nel finale tira fuori dal cilindro un’altra tripla clamorosa, ma ormai è troppo tardi.

Vince Panormus 59-64 portandosi a casa anche Gara2 e accedendo alla finale Playoff per la Serie C Silver dove ad attenderla sarà la vincente di Gara3 tra Patti e Pgs Sales Catania. Post partita da cartolina con i padroni di casa, sconfitti solo sul tabellone, che omaggiano i palermitani negli spogliatoi con arancine, mangiate tutti insieme, e un messaggio di enorme amicizia e stima, dimostrando che la pallacanestro vera è quella della sana competizione e del rispetto.

PALL. ACI BONACCORSI – PANORMUS BASKET 59-64
Parziali: 18-17, 32-33, 47-47, 59-64

Aci Bonaccorsi: Cusumano 12, Bascetta 6, Scerra 7, Ricceri 5, Saccà 10, Corbo 13, Consoli 4, Politi 2, Fallico ne, Beccaria, Vinti, Messina ne. All. Bruni

Panormus: V. Tagliareni 2, Billitteri ne, Ranalli 3, Vitale 15, Russello ne, G. Paternò 12, F. Paternò 4, Geraci 2, Castiglia ne, Bellomonte 4, D. Tagliareni 21. All. Rosciglione