SERIE D. Periodo negativo per la Zannella Cefalù, arriva la sconfitta contro Bagheria

Zannella Cefalù
Zannella Cefalù

La squadra cefaludese continua nel periodo negativo iniziato con la sconfitta nel derby conteo Bagheria. Una Zannella poco brillante sia in attacco che in difesa non riesce mai nel corso della partita a prendere in mano il pallino del gioco. Sin dalle prime battute emerge la difficoltà nell’arginare gli 1c1 dei bagheresi con rotazioni continue che portano spesso ad un fallo difensivo. Nonostante ciò i locali riescono comunque a rimanere attaccati nel punteggio (20-22 il primo parziale). Nel secondo quarto però le percentuali al tiro si abbassano (14 punti realizzati) e gli ospiti ne approfittano chiudendo sul +8 all’intervallo lungo (34-42). La reazione arriva al ritorno dagli spogliatoi con un quarto nel quale vengono concessi solo 9 punti ai bagheresi (54-51 alla fine del terzo periodo). Ma rimane l’unico acuto della partita. Infatti, un ultimo periodo caratterizzato da nervosismo e tante palle perse, con un Ducato incontenibile (36 punti), consente al Bagheria di recuperare lo svantaggio e portare a casa una importante vittoria. Adesso la Zannella deve assolutamente recuperare fiducia in sé stessa in vista delle ultime due partite del girone d’andata con gli imbattuti Svincolati Milazzo e contro Marsala.

Parziali: 20-22 / 14-20 / 20-9 / 12-20

Zannella: Ranalli 18, Terrasi M. 4, Maniscalco, Arto, Marsala 13, Valente 10, Strati 21, Gallo, Serio, Morici. All. Giambelluca

Bagheria: Ducato R. 36, Visconti, Ducato G, 2, Cerasola 16, Ferrante, Maggiore 2, Buttitta 2, Cicala 6, Mazzola, Ducato G. 7, Lupo.    All. Licari