SERIE D. Settima vittoria consecutiva per la capolista Tricenter Amatori Messina contro Mascalucia

Amatori Messina - Mascalucia
Amatori Messina - Mascalucia

Settima vittoria consecutiva per la capolista Amatori Basket Messina contro il fanalino di coda Mascalucia. Dopo due quarti giocati non al massimo delle proprie possibilità gli atleti di coach Maggio hanno indirizzato la gara nella ripresa dilagando nel quarto finale, concluso con un parziale di 28-5. Adesso la truppa nero-arancio è attesa dalla difficile trasferta di Pozzallo.

Parte meglio Mascalucia con la tripla di Gulinello e il canestro di Zafarana (0-5), Pace muove il punteggio con una bella penetrazione, il recupero di Cordaro innesca proprio il numero 5 Amatori che segna il -2. Tripla centrale di Cordaro per il primo vantaggio casalingo (7-6) a 7’16”, il pivot dell’Amatori converte il rimbalzo offensivo su un tiro sbagliato da 3 punti in un altro canestro, entrata deliziosa di Mondello conclusa con un sottomano per l’11-6, gran assist di Cordaro per il 15-6 del 5′, dopo un recupero di maggio che fa carambolare la palla sull’avversario Mascalucia chiama timeout, il parziale è di 15-1 per i padroni di casa. Gli ospiti escono meglio dalla sospensione con un 4-0, tripla di Mondello, poi due punti di Currò sempre “caldo” uscendo dalla panchina, per il 20-10 di fine primo quarto.

Subentra un certo rilassamento nel secondo parziale per Messina che va sul +15 con la tripla centrale di Currò e due liberi di Restuccia per il 25-10, altro parziale ospite di 4-0 e coach Maggio chiama timeout a 4’15” (parziale 5-4) richiamando i suoi a una maggiore applicazione difensiva. Assist super di Restuccia per Pistorino che ha due liberi a disposizione, ma i catanesi sono sempre a contatto (26-22), “doppietta” di Cordaro servito in post per il 30-23 di metà gara.

Non cambia l’andamento della gara nei primi minuti della ripresa, due liberi a segno di Cordaro, con Mascalucia che torna a – 5, recupero di Maggio per il 34-27 e gioco da tre punti di Mondello per il 37-29. Timeout Mascalucia a 5′ dalla fine del parziale, si sblocca Casablanca da 3 punti, Mondello generosamente si tuffa a rimbalzo difensivo e lucra due liberi ma li sbaglia entrambi, Pace segna il +10 (43-33), Mascalucia prova la zona in difesa ma Pace segna due liberi, recupero di Maggio e servizio per Cordaro, servito successivamente con un’ottima circolazione di palla contro la zona, con Messina che chiude 49-35 il terzo parziale.

L’Amatori dilaga nell’ultimo parziale con un 20-0 che chiude i giochi, Maggio trova un assist da 20 metri per Cordaro che segna per ben tre volte subendo fallo, c’è spazio anche per Romano, Migliorato e Coltraro che serve un bell’assist a Restuccia, punteggio finale di 77-40.

Adesso per la capolista Tricenter difficilissima trasferta a Pozzallo contro una formazione in grande crescita (4 vittorie nelle ultime 4 giocate) , Messina deve ripartire dagli ultimi 10 minuti del match del PalaTracuzzi evitando pericolosi cali di concentrazione.

Tabellino:

Tricenter Messina – Mens Sana Mascalucia 77-40

Tricenter Messina: Mondello 8, Pace 13, Pistorino 1, Casablanca 3, Currò 13, Romano, Restuccia 10, Valitri, Cordaro 24, Migliorato, Coltraro, Maggio 5.

Allenatore: Maggio. Assistente: Franciò.

Mens Sana Mascalucia: Catalano 2, Ferrara 3, Scerra 6, Zafarana 4, Pappalardo, Arfaoui, Guzzardi 4, Gulinello 7, Caltabiano 12, Spampinato.

Allenatore: non presente

Parziali: 20-10, 30-23 (10-13), 49-35 (19-12), 77-40 (28-5)

Arbitri: Luca Beccore di Messina (ME) e Edoardo D’Amore di Messina (ME)