Trapani batte Latina 84-83 con una magia di Jefferson sulla sirena

Trapani-Latina
Trapani-Latina

TRAPANI. Al PalaConad, in un match spareggio per i playoff, la Lighthouse conquista due punti fondamentali nella corsa alla post season battendo Latina 84-83. Una partita che Trapani sembrava poter gestire agevolmente dopo la prima metà di gara ma, nella seconda parte, Latina viene fuori grazie al talento offensivo riuscendo a portarsi in vantaggio a 6’’ dal termine. Il canestro incredibile di Jefferson sulla sirena, però, fa esultare i ragazzi di Parente. Tra i singoli, la Lighthouse riesce a mandare in doppia cifra tutto il quintetto ma è Raymond il miglior realizzatore della sfida con 28 punti realizzati 

1°Quarto: Coach Parente comincia il match schierando Jefferson, Viglianisi, Ganeto, Perry e Renzi. Gramenzi risponde con Tavernelli, Saccaggi, Ranuzzi, Raymond ed Hairston. Il primo canestro lo realizza Tavernelli in penetrazione ma Viglianisi risponde subito con una tripla. Ganeto in transizione sigla il 5-2 prima del 2+1 di Renzi (8-2). La bomba di Ganeto costringe Gramenzi al primo time-out del match: 11-2 al 5’. Raymond interrompe il break di 11-0 di Trapani ma Renzi e Perry rispondono da sotto (15-4). Realizza ancora Renzi prima della tripla di Viglianisi (20-4). Raymond segna un 2+1 e poi Ranuzzi si sblocca dai 6.75: 20-10 al 9’. Renzi (4 punti) e Perry dalla media portano Trapani sul 26-10. Prima della sirena c’è tempo per il canestro di Tavernelli: 26-12 al 10’.

2°Quarto: Il primo canestro lo realizza Tavernelli in penetrazione. Latina realizza con Allodi e Pastore dalla lunetta ma Trapani risponde con Bossi e Mollura: 30-18 dopo 2’ di gioco. Raymond e Pastore (5 punti) riportano Latina sul -5 (30-25): time out Parente quando mancano 7’ alla fine. Ranuzzi segna dopo una palla rubata ma Trapani interrompe il break di 9-0 con Perry e Viglianisi dalla distanza (35-27). Time out Gramenzi. Botta e risposta fra Perry e Hairston. Renzi segna 4 punti di fila prima del canestro dalla media di Tavernelli (41-31). Raymond segna 1 libero ma Jefferson realizza un long-two (43-32). Nell’ultimo minuto Raymond fa 2/2 dalla lunetta ma sulla sirena Perry manda a bersaglio il tap-in che conclude la frazione sul 45-34.

3°Quarto: Si riprende col 2/2 di Ganeto dalla lunetta. Latina piazza un break di 9-0 con Raymond (5 punti) Tavernelli e Ranuzzi: 47-43 a 7’ dal termine. Ganeto interrompe il parziale con una penetrazione ma risponde subito Hairston (49-45). Trapani concretizza un mini-break di 4-0 firmato Ganeto-Jefferson ma Raymond risponde dai 6.75 (53-48). Pastore realizza dalla media ma Jefferson sigla la tripla del 56-50. Dopo il 2/2 dalla lunetta di Raymond segnano Ganeto e Tavernelli: 58-54 a 2’ dalla fine. Viglianisi fa 2/2 ai liberi prima della penetrazione di Ganeto (62-54). Time out Parente. Nell’ultimo minuto si segna solo dalla lunetta: 63-57 al 30’.

4°Quarto: Hairston segna da sotto ma Jefferson risponde dai 6.75. Botta e risposta fra Tavernelli e Jefferson (68-61). Perry e Raymond realizzano in penetrazione ma la tripla di Ganeto vale il +10 per Trapani. Ranuzzi segna 2 volte da 3: 73-69 a 7’ dal termine. Perry segna dalla media ma Hairston risponde da sotto (75-71). Viglianisi mette a segno una bomba che vale il +7 ma Pastore risponde dalla distanza: 78-74 a3’30’’ dalla fine. Renzi colpisce dalla media ma Pastore segna ancora da 3 (80-77). Time out Parente quando mancano 2’45’’. Raymond, con un 2+1, trova la parità a quota 80. Renzi segna da sotto l’82-80. Tavernelli, a 47’’ dal termine, fa 1/2 dalla lunetta (82-81). Ganeto sbaglia la tripla e Raymond, a 6’’ dal termine, realizza da sotto il canestro che vale l’82-83. Time out Parente. A 2’’ dalla fine, Jefferson trova un canestro incredibile che sigla l’84-83. Time out Gramenzi. Latina non segna, finisce84-83.

Lighthouse Trapani VS Benacquista Ass. Latina: 84-83

Parziali: (26-12; 45-34; 63-57; 84-83)

Lighthouse Trapani: Jefferson 14 (4/9; 2/6), Bossi 3 (1/1), Renzi 19 (8/13; 0/1), Testa, Fontana n.e., Guaiana n.e., Ganeto 18 (5/7; 2/5), Mollura 2 (1/1; 0/1), Viglianisi 14 (0/2; 4/4), Perry 14 (7/8), Simic.

Allenatore: Daniele Parente. Assistenti: Gregor Fucka, Fabrizio Canella.

Benacquista Ass. Latina: Haiston 10 (3/10), Tavernelli 13 (5/7; 0/2), Ranuzzi 13 (2/4; 3/4), Saccaggi (0/1; 0/2), Allodi 4 (2/4), Pastore 15 (2/3; 3/6), Di Ianni, Jovovic n.e., Ambrosin n.e., Raymond 28 (7/9; 2/4), Cavallo n.e..

Allenatore: Franco Gramenzi. Assistenti: Giuseppe Di Manno.

 

Dichiarazioni in Sala Stampa

Daniele Parente (Coach Lighthouse Trapani): “Voglio fare i complimenti ad entrambe le squadre perchè, in un finale così poteva succedere di tutto. Latina è stata la squadra che mi aspettavo, non ha mai mollato e, nel terzo e quarto quarto, ci ha messo in forte difficoltà. Nella prima parte di gara però ho visto la migliore pallacanestro giocata da quando sono allenatore di questa squadra. Quando abbiamo mollato, però, Latina è rientrata e poi abbiamo vinto per un episodio. Questa volta siamo stati fortunati. Latina è il miglior attacco del campionato e lo ha dimostrato. Abbiamo giocato bene fino a quando, il calo fisico e mentale che abbiamo avuto, ci ha messo in difficoltà”.

 

Franco Gramenzi (coach Benacquista Ass. Latina): “Occorre fare i complimenti ai nostri avversari che ci hanno attaccato nei nostri punti deboli. Alla fine abbiamo pagato i tanti errori commessi nella prima parte di gara, con i tanti rimbalzi in attacco che abbiamo concesso. Siamo stati bravi a restare in gara fino alla fine. Quest’anno abbiamo perso due partite su un fallo sulla rimessa non fischiato, a Trapani ed a Roma. Oggi Viglianisi fa fallo su Hairston, invito a rivedere l’ultima azione.”