Umbertide presenta il match contro la Passalacqua Ragusa

Chiara Consolini della Passalacqua Ragusa, ex capitano di Umbertide
Chiara Consolini della Passalacqua Ragusa, ex capitano di Umbertide

Dopo la vittoria sul parquet di Battipaglia e la conquista del quattrordicesimo punto stagionale, per la Pallacanestro Femminile Umbertide è arrivato il momento del match contro la corazzata Passalacqua Ragusa. Le siciliane sono al sesto posto in classifica a quota 20 punti.

Vicine in classifica, ma con un divario in punti

Umbertide si trova al settimo posto, ma come abbiamo detto a 14 punti, fattore che denota la divisione in due ‘’blocchi’’ del campionato. Da una parte sei squadre ambiziose di portare a casa un trofeo, dall’altra sei squadre in lotta per non retrocedere. Come sappiamo la salvezza per le umbertidesi non è matematica, ma i punti accumulati fino ad ora sono il segno del duro lavoro svolto ogni giorno dalla squadra sotto la guida di coach Serventi.

Tre le ex dell’incontro oggi alla Passalacqua Ragusa

Tra le ex di turno troviamo Chiara Consolini, capitano della PF Umbertide dal 2013 al 2015, Gaia Gorini, in bianco-azzurro dal 2009 al 2014 e Benedetta “Beba” Bagnara che ha vestito la maglia della PFU nella stagione 2009-2010.

Tre punti di forza per Umbertide

Per la PF Umbertide troviamo come punti di forza Kierra Mallard, pivot che produce più di 14 punti di media a partita, la guardia Antiesha Brown registra 17 punti di media, mentre 10 sono i punti di media per il play Ilaria Milazzo. Tutto il gruppo in maglia bianco-azzurra dovrà dare il massimo per compiere l’impresa. Nell’ultimo match disputato tra le due compagini al PalaMorandi, la PFU si impose per 74-56. La partita di andata di questo campionato è stata vinta dalle iblee con il punteggio di 70-54.

Palla a due domenica 19 febbraio alle 18