C GOLD. Green Basket, Caronna: “Vogliamo giocarcela con tutti, senza pressioni”

Il lungo monrealese Giuseppe Caronna

È ormai iniziato il countdown che porterà all’esordio del nuovo Green Basket Palermo nel neonato campionato di C Gold. Per Domenica 10 ottobre è fissato il primo match al PalaMangano contro la Melfa’s Gela, con i biancoverdi di coach Verderosa che, dunque, hanno davanti a loro le ultime due settimane piene di preparazione.

“Procediamo spediti verso l’inizio del campionato, anche l’ultima uscita con Terranova è andata abbastanza bene – rivela Giuseppe Caronna, centro dei palermitani -. Abbiamo avuto modo di provare un po’ le nostre situazioni tattiche e anche dal punto di vista fisico stiamo facendo dei miglioramenti notevoli. Tutto è focalizzato sull’inizio della stagione che è ormai imminente”.

Un gruppo, quello biancoverde, composto da giovani giocatori del territorio, stranieri di talento per la categoria, e soprattutto dallo zoccolo duro reduce dai recenti anni in Serie B, tra cui figura anche il lungo monrealese Caronna.

“Il roster sembra costruito bene, c’è un giusto mix di talento, gioventù ed esperienza per affrontare un campionato difficile come questo – spiega -. Penso che abbiamo tutte le armi giuste. La scorsa stagione non è stata semplice per me, ho avuto alcuni problemi fisici che mi hanno costretto a saltare buona parte del campionato. Non è stato facilissimo riprendere con i ritmi abituali, però è solo questione di tempo e sarò pronto come i miei compagni a esordire”.

Diverse le incognite, fra tutte gli equilibri di un campionato nuovo, che ha visto molte squadre trasformare il proprio parco giocatori, adeguandosi al livello di un torneo che metterà in palio un posto diretto per la promozione in Serie B.

“Con la società ci siamo posti l’obiettivo di giocarcela con tutti, senza particolari pressioni – conclude Caronna -. Abbiamo i mezzi per fare buone cose e arrivare fino in fondo, però al momento pensiamo solo ad esordire bene e vincere più partite possibili in stagione”.